Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Sondalo, Sondrio e Chiavenna, acquistati 100 letti elettrici: 50 destinati al Morelli

venerdì, 28 agosto 2020

Sondalo - Cento letti elettrici di ultima generazione, per una spesa complessiva di quasi 200 mila euro, sono stati acquistati dall’Azienda per gli ospedali di Sondalo, Sondrio e Chiavenna, e in particolare per i reparti nei quali necessitavano, mentre a Morbegno la dotazione è già completa. sondaloQuesti speciali letti da degenza per le loro caratteristiche sono più confortevoli per i pazienti, poiché consentono di modulare la seduta e la posizione, e agevolano l’assistenza da parte degli operatori. Ad esempio la posizione con la parte superiore del corpo sollevata è ottimale per chi fatica a respirare e per i pazienti cardiologici, mentre le speciali sponde cosiddette a “farfalla” aiutano il paziente ad alzarsi e rendono più semplici le manovre degli operatori.

Dei cento letti elettrici appena consegnati, la metà, cioè 50, sono stati destinati al Morelli, 30 all’Ospedale di Sondrio e 20 a quello di Chiavenna. A breve ne verranno acquistati altri. A Sondalo, dove sono stati montati nei giorni scorsi, sono stati così distribuiti: 10 nel reparto di Pneumologia, 10 all’Unità spinale, otto nel reparto covid-19, sei in Medicina, sei alle Cure palliative, cinque in Chirurgia generale e cinque alla Riabilitazione funzionale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136