Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Ponte di Legno, Collebeato e la Valchiavenna tra i progetti finanziati nel bando “Viaggio #inLombardia”

sabato, 7 dicembre 2019

Ponte di Legno – Sono a Ponte di Legno e Collebeato i progetti di Comuni ed enti della provincia di Brescia finanziati da Regione Lombardia nell’ambito della seconda edizione del bando “Viaggio #inLombardia”, per un contributo regionale di 196.657,77 euro. A livello regionale, sono 13 quelli selezionati per un contributo complessivo di 1 milione di euro, tra cui in provincia di Sondrio. L’obiettivo della misura è promuovere e sostenere i borghi e, in generale, gli enti locali lombardi, al fine di valorizzare il potenziale di attrattività turistica della regione, sviluppare prodotti turistici esperienziali e rafforzare i flussi di visitatori sul territorio.

Ponte di Legno 0Ancora una volta i Comuni e gli enti territoriali bresciani hanno colto il senso di un bando che sostiene in maniera concreta tanti borghi lombardi nelle loro attività di promozione territoriale – dice l’assessore al Turismo, Marketing Territoriale e Moda di Regione Lombardia, Lara Magoni -. Viaggio #inLombardia, giunto alla seconda edizione, dimostra di essere uno strumento particolarmente apprezzato dagli enti locali proprio perché rende i territori i veri protagonisti della loro attrattività”.

Il progetto “A cielo aperto, la montagna bresciana a 365 gradi!” vede come enti proponenti Bresciatourism e il Comune di Ponte di Legno. Il progetto mira alla promozione turistica del territorio montano bresciano e si pone come obiettivo la genesi del brand “montagna bresciana”. L’iniziativa si svolge principalmente su tre fronti: un’azione di comunicazione innovativa e social, un’azione B2B e la proposta di un doppio itinerario relativo al “gustare”, in forma di esperienza, la montagna bresciana. Il contributo regionale ammesso è di 99.750 euro.

Il secondo progetto si intitola “Valle Trompia: un ponte verso la città” ed è proposto dalla Comunità Montana di Valle Trompia e dal Comune di Collebeato. L’obiettivo è attivare una nuova offerta di intrattenimento che porti a conoscere la Valle Trompia a 360° per apprezzarne i valori ambientali, culturali e legati alle tradizioni, valorizzandola come destinazione per il turismo sostenibile. Si svilupperanno attività di marketing e comunicazione su 4 itinerari riguardanti la green way e il movimento lento protetto a mezza costa o sui crinali in sponda destra del fiume Mella, che collega la città di Brescia fino al monte Maniva. In questo caso le risorse regionale concesse ammontano a 96.907,77 euro.

Tra gli interventi oggetto di “Viaggio #inLombardia” figurano la realizzazione di attività di comunicazione (pianificazione media, press e blog tour, attività di ufficio stampa…), azioni b2b (educational sul territorio, partecipazione a fiere o workshop…), la declinazione di itinerari tematici esperienziali.

I progetti presentati, grazie alle risorse regionali, potranno sviluppare percorsi ed attività che esalteranno il potenziale turistico di realtà locali che possono offrire davvero tanto ai visitatori, valorizzando elementi fondamentali come l’arte, la cultura, le tradizioni, i paesaggi e gli itinerari enogastronomici – aggiunge l’assessore Magoni -. Il successo del turismo  in Lombardia, testimoniato dai recenti dati che parlano di ben 14.271.798 di arrivi e di 35.928.599 di presenze nei primi nove mesi del 2019, con una crescita rispettivamente del 5,8% e del 7,5% rispetto allo stesso periodo del 2018, dipende anche dal grande lavoro di aggregazione svolto dai piccoli borghi, che hanno compreso l’enorme potenziale turistico del territorio. Insomma, un lavoro di squadra importante che permette alla Lombardia di essere vincente”.

13 VINCITORI
Sono stati pubblicati sul Burl gli esiti del bando regionale ‘Viaggio #inLombardia’. Sono 13 i progetti finanziati, per un contributo regionale complessivo di 1 milione di euro. L’obiettivo della misura è promuovere e sostenere i borghi e, in generale, gli Enti locali lombardi, al fine di valorizzare il potenziale di attrattività turistica della regione, sviluppare prodotti turistici esperienziali e rafforzare i flussi di visitatori sul territorio.

Gli interventi previsti

Tra gli interventi oggetto di ‘Viaggio #inLombardia’ figurano la realizzazione di attività di comunicazione (pianificazione media, press e blog tour, attività di ufficio stampa…), azioni b2b (educational sul territorio, partecipazione a fiere o workshop), la declinazione di itinerari tematici esperienziali.

I progetti ammessi
Ecco l’elenco dei progetti ammessi, con relativo finanziamento.

Provincia di Bergamo

‘Val Brembana da scoprire’. Enti proponenti: Comunità Montana Valle Brembana, Comuni di Averara, Carona, Cusio, Dossena, Piazza Brembana, Roncobello, Zogno. Totale contributo ammesso: 97.580 euro.

‘Know and taste the local heritage. Viaggi esperienziali nelle terre di confine della Bergamasca’. Enti proponenti: Provincia di Bergamo, Comuni di Brignano Gera d’Adda, Caravaggio, Cavernago, Misano Gera d’Adda, Treviglio, Urgnano. Totale contributo ammesso: 57.598,26 euro.

‘Il Monte Canto: tra natura, fede ed enogastronomia’. Enti proponenti: Comuni di Sotto il Monte Giovanni XXIII, Mapello, Ambivere. Totale contributo ammesso: 67.779,83 euro.

Provincia di Brescia

‘A cielo aperto, la montagna bresciana a 365 gradi!’. Enti proponenti: Bresciatourism, Comune di Ponte di Legno. Totale contributo ammesso: 99.750 euro.

‘Valle Trompia: un ponte verso la città’. Enti proponenti: Comunità Montana di Valle Trompia, Comune di Collebeato. Totale contributo ammesso: 96.907,77 euro.

Provincia di Cremona

‘Innamorarsi di Crema: sulle tracce di Elio e Oliver nei luoghi del film Oscar ‘Call Me By Your Name”. Enti proponenti: Comuni di Crema, Rivolta d’Adda, Moscazzano, Capralba, Pandino, Parco regionale del Serio, Parco regionale dell’Adda Sud. Totale contributo ammesso: 89.460 euro.

Provincia di Lecco

‘Dalla torre viscontea di Fontanedo all’antico borgo fortificato di Carenno Plinio lungo il Sentiero del Viandante: promozione e valorizzazione dei borghi medievali dell’Alto Lario Orientale’. Enti proponenti: Comuni di Colico e Dervio. Totale contributo ammesso: 52.138,34 euro.

Provincia di Lodi

‘Destination Francigena. La riscoperta del territorio sulle orme dei pellegrini’. Enti proponenti: Comuni di Somaglia, Senna Lodigiana, Orio Litta, Guardamiglio, Provincia di Lodi. Totale contributo ammesso: 55.614,23 euro.

Provincia di Mantova

‘Terre di Mantova: cultura da vivere, natura da scoprire’. Enti proponenti: Provincia di Mantova, Consorzio Oltrepò Mantovano, Camera di Commercio di Mantova. Totale contributo ammesso: 70.000 euro.

‘Naturalmente stabili, per natura dinamici’. Enti proponenti: Parco regionale del Mincio, Comuni di Marmirolo, Porto Mantovano, Goito, Roverbella, Volta Mantovana. Totale contributo ammesso: 68.822,58 euro.

Provincia di Milano

‘Santuari e Santi: itinerari tra devozione e cibi della tradizione’. Enti proponenti: Comuni di Mesero, Boffalora sopra Ticino, Marcallo con Casone. Totale contributo ammesso: 75.600 euro.

Provincia di Pavia

‘Terme e terre d’Oltrepò’. Enti proponenti: Comuni di Godiasco Salice Terme e Rivanazzano Terme. Totale contributo ammesso: 74.900 euro.

Provincia di Sondrio

‘Un’emozione fra sapori e saperi, un’esperienza fra cultura e tradizioni, in viaggio dal lago ai monti’. Enti proponenti: Comuni di Verceia, Campodolcino, Chiavenna, Madesimo, Piuro, Comunità Montana della Valchiavenna. Totale contributo ammesso: 93.848,99 euro.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136