Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Lorenzo Ossanna (Patt): “Rafforzare la collaborazione transfrontaliera per affrontare la seconda ondata di Covid-19″

venerdì, 2 ottobre 2020

Trento – Il messaggio di Lorenzo Ossanna (Patt) all’assemblea di Euregio: “Rafforzare la collaborazione transfrontaliera per affrontare la seconda ondata di Covid-19″. In Austria si è svolta la diciottesima seduta dell’Assemblea del GECT “EUREGIO Tirolo-Alto Adige-Trentino. Al centro della discussione la preoccupazione per una seconda ondata da Covid19. Importanti progetti in cantiere per il 2021: Trento avrà un ufficio Euregio che si occuperà di comunicazione e sono stati stanziati 300.000 euro per il progetto anno dei musei Euregio 2021. In conclusione, i risultati del progetto Fit4Co.

Ossanna Patt - Euregio

Nella bellissima cornice dell’Abbazia di Stams nel Tirolo del Nord si è svolta la diciottesima Assemblea dell’Euregio. Un contesto ricco di storia, l’abbazia infatti fu fondata nel 1273 da Mainardo II di Tirolo – Gorizia e data in gestione ai monaci cistercensi. Ospitò per alcuni anni, dal 1347 al 1350 la regalia imperiale; cioè le insegne della corona Imperiale. In questo contesto l’Assemblea Euregio ha ribadito l’importanza della collaborazione transfrontaliera trattando temi importanti per le tre realtà che costituivano il Tirolo storico.

Nel corso dell’Assemblea è stato ribadito il problema derivante dalla pandemia Covid-19; molti progetti che dovevano essere realizzati in questo 2020 sono stati cancellati o ridimensionati.Tuttavia, è stato dato un ampio riscontro ai risultati del progetto Fit4Co, un incubatore per progetti delle amministrazioni Euregio. Sono 14 i progetti di cooperazione transfrontaliera nell’Euregio sviluppati grazie al supporto di “Fit for Cooperation”.

Il Consigliere Lorenzo Ossanna nel suo intervento ha sostenuto l’importanza dell’Euregio e la necessità di lavorare affinché venga estesa la consapevolezza e l’importanza di farne parte. “Oggi - afferma il consigliere Autonomista Lorenzo Ossanna - abbiamo dimostrato che nonostante la pandemia e i problemi da essa derivati non è venuta meno la voglia di collaborare e di costruire insieme. Dobbiamo lavorare per fare in modo che le attività, i progetti e l’esistenza stessa dell’Euregio venga interiorizzata da tutti. A questo proposito sono contento di poter annunciare che Trento avrà, entro il 2021, un ufficio Euregio per le attività di comunicazione e sensibilizzazione dei cittadini. Un risultato importante per far conoscere le attività dell’Euregio e soprattutto per far crescere la partecipazione dei cittadini a quelle che sono le attività che ogni anno vengono messe in atto. 

Purtroppo, stiamo assistendo ad una nuova crescita dei contagi da Covid19, proprio per questo è necessario intensificare la collaborazione per evitare di interrompere i collegamenti tra i territori “.” Ho chiesto - conclude Ossanna - ai tre Governatori che nell’affrontare una eventuale seconda ondata di Coronavirus ci sia piena condivisione nelle scelte e nelle procedure da mettere in atto. Dobbiamo creare un fronte unico tra le regioni per contenere e fermare il contagio. Solo insieme potremo arginare il problema e allo stesso tempo unire maggiormente i territori e le persone che gli abitano”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136