Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


La Svizzera pronta alla stagione invernale, offerte di qualità tra sci e trasporti in Engadina

mercoledì, 6 novembre 2019

Milano – La Svizzera e l’Engadina hanno svelato le novità della stagione invernale 2019/2020. In particolare, il territorio engadinese si presenta ai nastri di partenza ancora una volta col top di qualità abbinata ad un’offerta diversificata per tutti.

PRESENTAZIONE A MILANO

svizzA Milano, la Terrazza di via Palestro si trasforma fino al 20 dicembre nella Swiss Winter Lounge, come un tipica baita di montagna: tre gli chalet presenti, il primo è dedicato a Svizzera Turismo, il secondo ai comprensori dell’Alta Engadina e il terzo alla Ferrovia del Bernina e del Glacier Express che percorrono a ritmo lento le Alpi svizzere da Tirano a St. Moritz e da St. Moritz a Zermatt.

arnProprio quella meneghina è stata la location in cui Svizzera Turismo, i comprensori dell’Engadina e Ferrovia Retica hanno presentato stasera la nuova stagione invernale: sono intervenuti il direttore di Svizzera Turismo, Armando Troncana, i dirigenti dei comprensori engadinesi, Andrea Cristina Rominger (Corvatsch AG) e Michael Kirchner (Engadin St. Moritz Mountains AG), ed Enrico Bernasconi, responsabile della ferrovia Retica per l’Italia.

OFFERTA DIVERSIFICATA

Il territorio elvetico sempre in primo piano nel panorama internazionale: 48 quattromila, 200 comprensori sciistici, 12 località chiuse al traffico e più di 700 esperienze da vivere con la famiglia o con gli amici. A ciascuno il suo inverno in base ai propri gusti e alle proprie aspirazioni con proposte nel paesaggio incontaminato e unico delle montagne elvetiche (https://www.myswitzerland.com/it-it/scoprire-la-svizzera/inverno/).

NOVITA’ SCI IN ENGADINA

romingerNel dettaglio, l’Engadina contiene tutti gli ingredienti che servono per gli appassionati della neve e non. Per quanto concerne i comprensori sciistici, già aperta la Diavolezza, la regione Engadin St. Moritz conferma le proprie ambizioni: da fine novembre prima Corvatsch (https://www.corvatsch.ch) e poi Corviglia apriranno i battenti e subito a metà dicembre il circo bianco della Coppa del Mondo di sci alpino femminile sarà grande protagonista (14-15 dicembre) ed eventi di intrattenimento annessi (tanti big presenti tra cui Alvaro Soler).

Le novità della stagione sono un consolidamento del modello tariffario Snow Deal, che determina in modo variabile i prezzi degli skipass e consente a chi prenota con anticipo di risparmiare sulla vacanza invernale. In questa stagione si aggiunge l’offerta Sleep+Ski, che permette agli ospiti che decidono di soggiornare più giorni nella regione engadinese in uno dei 100 hotel del territorio di ricevere lo skipass al prezzo di CHF 45 a persona e al giorno per tutta la durata della vacanza (https://www.engadin.ch/en/snow-deal/).

FERROVIA RETICA: UN 2019 DA URLO

bernasconiSi va concludendo un 2019 da favola anche per Ferrovia Retica (https://www.rhb.ch/it/home), elemento sempre più imprescindibile del turismo svizzero in ogni periodo dell’anno. Le tante proposte e la qualità eccelsa hanno portato al nuovo record di presenze italiane sulla celebre tratta del Bernina, stimati in 280mila nel 2019. Il prodotto sano, ad impatto ambientale zero, che circola in un paesaggio incontaminato, attrae sempre di più la clientela e nel periodo invernale l’opportunità di trasporto verso le vette innevate dell’Engadina è sempre più sfruttata da sciatori e non.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136