QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad
Ad

Ad

Istruzione, sempre più giovani scelgono la carriera nelle scienze forensi

giovedì, 10 novembre 2016

Milano – Alzi la mano chi non ha mai acceso la Tv aspettando con trepidazione la nota serie televisiva CSI, o altre nate dal successo di quest’ultima. E se vi dicessimo che potreste tramutare questa passione in un lavoro? Grazie alla criminologia potrete infatti fare carriera nelle scienze forensi e diventare dei veri e propri detective della mente, così da poter tracciare i profili dei criminali più pericolosi e aiutare le forze dell’ordine a stanarli dai loro covi, anticipandone le mosse. Ma ciò che colpisce, è che sempre più studenti scelgono di concretizzare questo sogno iscrivendosi ai corsi e ai master relativi alle scienze forensi e alla criminologia: un successo che renderà davvero ardua la vita di chi ha scelto la via del crimine come sua missione.pistola-gun

Scienze forensi: successo su tutta la linea

La generazione di oggi è cresciuta a pane e delitti: senza andare troppo in là con la memoria, tornando all’oramai storico caso del mostro di Firenze, sono stati comunque numerosi i crimini ‘affascinanti’, come ad esempio il delitto di Cogne. E dietro ad ogni risoluzione di un caso, si è sempre celata una mente pronta a fare il gioco del criminale, studiandone i comportamenti e le tendenze, e permettendo di anticipare le sue mosse. Una professione, quella del criminologo, che sta dimostrando di possedere un fascino enorme verso un gran numero di studenti pronti a iscriversi all’università. Sono sempre di più, infatti, i ragazzi che affollano le aule delle facoltà di scienze forensi.

Si moltiplicano i corsi di studi che permettono di diventare criminologo

Grazie alll’eccessivo tasso di spettacolarizzazione che gira intorno al mondo della criminologia, è aumentato significamene l’interesse dei giovani che vogliono intraprendere una carriera nelle scienze forensi. Non è un caso quindi che negli ultimi anni sono nati diversi corsi e master che mirano a formare figure professionali altamente specializzate nel campo della criminologia investigativa e dell’analisi del crimine. Per fare un esempio, l’ateneo telematico Unicusano, ha da poco inaugurato un nuovo master in criminologia a Milano, che può essere interamente frequentato online attraverso il pc di casa, il laptop o il tablet. Studi come questo permettono agli studenti di approfondire i fondamenti della disciplina criminologica, utilizzando un approccio non solo teorico ma anche pratico, offrendo allo stesso tempo tutta flessibilità e i vantaggi della formazione a distanza.

Gli sbocchi professionali per la carriera forense

Fare carriera nell’ambito delle scienze forensi non significa solo operare come consulenti al fianco delle forze dell’ordine, ma anche allargare gli orizzonti e trovare nuovi sbocchi professionali. Per esempio, lo studente specializzato in criminologia può anche lavorare negli studi legali fornendo un supporto decisivo per avvalorare le difese di un cliente o per smontare quelle avversarie, oppure può trovare un impiego presso le carceri, così da poter tracciare i profili dei criminali che entrano, stabilendone la migliore collocazione nella struttura e aiutando il personale di guardia ad anticipare eventuali mosse o scorrettezze.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136