Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Frana a Sulzano, appello di Legambiente: “Più rispetto del territorio”

lunedì, 17 agosto 2020

Sulzano – Legambiente lancia un appello: “Assetto idrogeologico precario, serve più rispetto del territorio”. Con un temporale estivo è franata la cinta muraria di contenimento di via Diaz a Sulzano (Brescia), la stradina che porta sopra al paese è stata recentemente alzata da un metro e mezzo a quasi 4 metri.

Sulzano - via DiazIl circolo Legambiente Basso Sebino, con il suo presidente Dario Balotta, chiede “il rispetto delle norme in un contesto idro-geologico precario, come si presentano oggi alcune zone del Sebino e la salvaguarda dell’ambiente, tra cui i sentieri”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136