Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Fase 2, intervento di Simone Marchiori (PATT): “Se Bolzano corre, Trento non può restare indietro”

martedì, 28 aprile 2020

Trento – Forte messaggio del PATT: “Se Bolzano corre, Trento non può restare indietro“. La SVP ha dato mandato ai propri rappresentanti istituzionali di predisporre “una propria road map per la fase 2 dell’emergenza coronavirus sottolineando come, nel caso in cui il Governo nazionale dovesse contestare questa linea, sono pronti a interrompere qualsiasi collaborazione“.

Simone Marchiori - PATTIn un momento come quello attuale ogni mossa deve essere ponderata e volta alla tutela della salute pubblica, ma è evidente come non sia più possibile accettare un metro centralizzato e centralista per gestire una crisi che varia di regione in regione e che ha bisogno di risposte adeguate alle differenti esigenze dei vari territori.

Come autonomisti ci troviamo in linea con la presa di posizione della SVP e sollecitiamo, quindi, il governo provinciale del Trentino affinché, utilizzando più coraggio e responsabilità, segua l’esempio di Bolzano, anzi, faccia fronte comune con Bolzano e adotti una linea locale e responsabile per la ripartenza dopo questa terribile e inaspettata crisi, per proteggere e sostenere le nostre aziende (in particolare artigiani, commercianti, esercenti e partite IVA), i nostri lavoratori e le nostre famiglie.

Non c’è tempo da perdere, soprattutto in campo economico. Abbiamo gli strumenti dell’Autonomia ed è giunto il tempo di usarli, al di là degli schieramenti, per il bene dei trentini“, afferma Simone Marchiori (nella foto), segretario politico del PATT.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136