Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Emergenza sanitaria, in Alto Adige garantite solo prestazioni prioritarie e di urgenza

lunedì, 2 novembre 2020

Bolzano – A causa del rialzo del numero delle infezioni di Coronavirus, in Alto Adige fino a revoca saranno effettuate solo prestazioni urgenti, non differibili o prioritarie.

L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige ha comunicato infatti che da adesso in poi tutte le visite e prestazioni strumentali differibili e programmate saranno sospese.

Questo vale anche per prestazioni di prevenzione, programmi di screening e vaccinazioni (escluso vaccinazioni antinfluenzali) e per tutti i ricoveri in degenza non-urgenti ed in clinica diurna.

Tutte le prestazioni urgenti e tutte le visite urgenti e prioritarie saranno garantite. Anche gli interventi urgenti, p.e. nell’ambito oncologico, saranno effettuati.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136