Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Covid-19, la situazione nelle scuole in Alto Adige

martedì, 17 novembre 2020

Bolzano – Sono stati dodici i casi di positività al Covid-19 riscontrati la scorsa settimana, tra il 9 e il 15 novembre, nelle scuole in lingua ladina dell’Alto Adige. Lo rende noto l’Intendenza scolastica ladina. I dati comprendono tutta la comunità scolastica, dalle scuole dell’infanzia alle scuole secondarie di secondo grado, ovvero bambini, alunni, studenti, collaboratrici pedagogiche, personale insegnante, personale non insegnante. Da segnalare che, alla luce della didattica a distanza dalla seconda media in avanti, le comunicazioni relative alla positività riguardanti ragazze e ragazzi che frequentano queste classi non erano obbligatorie.

Per quanto riguarda le scuole dell’infanzia, i casi registrati sono stati tre, tutti fra i bambini, mentre nelle scuole primarie (scuole elementari) vi sono stati cinque positivi al Covid-19, ovvero due alunni, un insegnante e due non insegnanti. Nelle scuole superiori di primo grado (scuole medie) sono stati riscontrate tre positività, due fra gli insegnanti e una fra gli studenti, mentre vi è stato un solo caso (un insegnante) nelle scuole secondarie di secondo grado (scuole superiori).

L’Intendenza scolastica ladina, inoltre, comunica che le quarantene preventive riguardano 21 persone: una alle scuole dell’infanzia (un bambino), 17 alle scuole elementari (dodici alunni, quattro insegnanti, un non insegnante), due alle scuole medie (entrambi studenti) e una alle scuole superiori (un insegnante)

Scuole italiane

Sono quattro i nuovi casi di positività al Covid-19 registrati oggi nelle scuole in lingua italiana dell’Alto Adige. Due casi sono stati segnalati alla scuola primaria “Manzoni” di Bolzano, uno alla scuola dell’infanzia “Millecolori” di Bressanone e uno alla scuola dell’infanzia “La Tartaruga” di San Giacomo, dove una sezione è stata chiusa.

Covid-19, nella scuola tedesca 188 nuove infezioni

Nella settimana, tra il 9 e il 15 novembre, sono state 188  le positività al Covid-19 registrate nelle scuole in lingua tedesca dell’Alto Adige. La settimana precedente erano state 190. I numeri resi noti ieri (15 novembre) dalla Direzione istruzione e formazione tedesca includono l’intero corpo docente, il personale non insegnante, nonchè bambini e ragazzi di tutte le fasce di età, dalla scuola del’infanzia alle superiori.

Nelle scuole dell’infanzia le infezioni da Coronavirus sono state 36, la metà delle quali hanno colpito il personale pedagogico, tre il personale non insegnante e 15 i bambini. Nelle scuole elementari i positivi sono stati 60  (33 insegnanti, quattro non insegnanti, 23 alunni), alle scuole medie sono state rilevate 38 nuove infezioni (20 professori, tre non insegnanti, 15 ragazzi), alle scuole superiori, le positività al Covid-19 sono state 26 (nove insegnanti, due non insegnanti, 15 studenti) mentre alla formazione professionale, i casi sono stati 28 (nove insegnanti, un non insegnante e 18 studenti).

Infine, le persone sottoposte a quarantena preventiva sono state 206 nelle scuole dell’infanzia, 218 nelle scuole elementari, 98 nelle scuole medie, 34 nelle scuole superiori e 40 nella formazione professionale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136