QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Consegnati gli attestati di “Piccoli Maestri di Costituzione”

venerdì, 22 aprile 2016

Bolzano – Centinaia di bambini e ragazzi provenienti dalla scuola dell’infanzia, dalle scuole primarie e secondarie di primo grado del Trentino-Alto Adige, hanno partecipato al Rainerum, assieme ai rispettivi insegnanti, alla fase finale del progetto coordinato da Anna Sarfatti. magico camillo animazione bambini

Il progetto “Piccoli Maestri e Maestre di Costituzione” ha come obiettivo primario la formazione dei più piccoli ai valori della Costituzione. Da tre anni, la Piattaforma delle Resistenze Contemporanee pubblica il volume “Alla scoperta della Costituzione” con i testi della stessa Sarfatti e le illustrazioni di Simone Frasca.

Lo scorso novembre, attraverso il racconto di una filastrocca, è stato lanciato il tema di quest’anno: l’errore. Nei mesi scorsi i bambini e le bambine delle diverse classi hanno approfondito il tema partendo dalla storia di Lichene “Sbagliando si impara” e poi, nelle mattinate del 20 e 21 aprile al “Rainerum”, si sono ritrovati per raccontare i lavori che ogni scuola ha sviluppato nel corso di questi mesi per ricevere infine il meritato attestato di maestro/a di Costituzione.

Le due giornate, moderate da Gianluca Iocolano e rallegrate dai divertenti intermezzi del “Magico Camillo”, si sono aperte con i saluti degli ispettori della Sovrintendenza scolastica Mauro Valer e Rita Chiaramonte, dopodiché il palco è stato tutto per i bambini. Attraverso letture, canti, balli, recite e filmati, le scuole hanno restituito i lavori dell’inverno tra gli applausi convinti del pubblico.

Queste le classi e le scuole partecipanti: 

2B, 4B e 5B scuola elementare “G. Galilei” di Brunico, 5A e 5B scuola primaria “Don Milani” di Bolzano, 1C scuola media “L. Da Vinci” di Bolzano, 5C scuola elementare “Don Milani” di Bolzano, 1C, 1B, 1A e 1E scuola media “G. Segantini” di Merano, prima classe scuola media di Silandro, Istituto pluricomprensivo Vipiteno Alta Val d’isarco: classe quinta elementare Vipiteno, classe quinta elementare Colle Isarco, prima classe scuola media di Vipiteno; 5A e 5C scuola elementare “San Filippo Neri” di Bolzano; Istituto Comprensivo di Revò: 4A e 4B scuola elementare di Revò, classe 4 scuola elementare di Brez, pluriclasse scuola elementare di Banco; 4A e 4B scuola elementare “G. Rodari” di Bolzano, seconda classe scuola elementare di Millan e classe 4A scuola elementare di Bressanone.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136