Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Canazei, la 19enne Martina Diener eletta Miss Val di Fassa

mercoledì, 5 agosto 2020

Canazei – Estate significa bellezza, divertimento e solarità, anche se in versione rivisitata. Ed è tempo di Miss Italia a Canazei. Un copione che si ripete da 16 anni, un teatro Gran Tobià tutto esaurito, grazie alla organizzazione della Famiglia Nicolodi e della Apt Val di Fassa.

elezioni3Le misure di sicurezza, le distanze imposte e le mascherine non hanno spaventato chi questa serata dedicata alla bellezza di Miss Italia, l’ha voluta organizzare con successo, anche in tempo di Covid. Ieri a Canazei le ragazze del Concorso Nazionale Miss Italia, arrivato alla sua ottantunesima edizione, si sono messe in gioco, con la consueta spensieratezza tipica del concorso, se pur con anch’esso con le dovute regole.

Nel pomeriggio hanno fatto una paseggiata, con mascherina, in centro al paese di Canaze per un veloce saluto ai turisti presenti per poi essere ospiti a cena presso il centralissimo e storico Hotel Dolomiti della Union Hotels. Hanno poi fatto ritono al Gran Tobià dove il Salone Vanity Hair di Francesca Bernard, assieme al suo staff, per il decimo anno consecutivo ha curato il loro hair style, nel pieno rispetto delle precauzioni che si osservano in salone.

elezioni2Alle 21.15 Sonia Leonardi, esclusivista per il Trentino Alto Adige del concorso di Patrizia Mirigliani, ha aperto la prima serata della stagione, con la consueta grinta e il solito sorriso contagioso, coinvolgendo tutto il pubblico presente che a suon di applausi ha accolto le ragazze che si sono sfidate  in passerella per il titolo di Miss Val di Fassa.

Si sono presentate alla giuria, presieduta da Elisa Salvi, giornalista per la Apt Val di Fassa, in un primo momento con un  proprio outfit, per proseguire con il body istituzionale del Concorso e terminare con la, sempre apprezzata, moda mare. Sempre rigorosamente con le mascherine, tolte solo nel momento del passaggio davanti alla giuria. Tutte le ragazze erano alla loro prima esperienza, qualcuna più a proprio agio di altre, ma tutte con un sorriso che ha riempito di gioia sia il pubblico che i famigliari presenti per l’occasione.

elezioniPresente alla serata anche Cecilia Bernardis, Miss Trentino Alto Adige in carica, studentessa universitaria di Riva del Garda, che si è detta emozionata nel poter rivivere con le ragazze i momenti che hanno segnato la sua incoronazione nel 2019.  Assieme a lei, sul palco anche la sorridente Angelica Zanlucchi, anche lei studentessa universitaria e finalisa regionale nella scorsa stagione.

La giuria, dopo esserci consultata, ha decretato come vincitrice del titolo di Miss Val di Fassa Martina Diener, 19 anni, 178 cm di altezza, bellezza dai tratti mediterranei, studentessa universitaria di Rovereto, con la passione per la giocoleria, che pratica nel tempo libero.

Suona il violino da quando ha 6 anni ed ha una grande passione per la musica. Oltre ad essersi aggiudicata il lasciapassare per le finali regionali, ha vinto un prezioso gioiello offerto da Miluna. Sul podio con lei, con la medaglia d’argento Elisa De Poda, di Contà, studentessa, 18 anni da poco compiuti, con la fascia di Miss Bellezza Rocchetta. Miss Gran Tobià terza classsificata è stata Rebekka Kostner, 19 anni, studentessa universitaria di Bolzano. Rebekka è un atleta professionista, cintura nera di Karate, e più volte campionessa Regionale.

Miss be Much, quarto posto, per Daniela Rozza, 18 anni di Novaledo, maturità appena terminata con la passione per la pesca. Quinto posto, con la fascia di Miss Canazie, Flavia Cemin, 18 anni, di Transaqua, studentessa con l’ambizione di lavorare nel sociale,

Ed infine si qualifica al sesto posto Alissa Degiorgio, 21 anni di Merano, studentessa universitaria di psicologia, Ora si prosegue per il titolo di Miss Trentino Alto Adige e poi quello di Miss Italia. “Sarà un’elezione diversa – dice Sonia Leonardi – in fase di definizione, ma sempre in grado di coinvolgere chi ai propri sogni non smette di crederci. Le sfilate della stagione 2020, per ora congelate, sono in fase di programmazione per il proseguo dell’anno. 

Per le località che volessero organizzare una tappa del Concorso, ci sarà la possibilità di ospitare una sfilata anche nei mesi di settembre, ottobre e novembre. Le ragazze hanno molta voglia di giocare, di uscire da questa situazione di negatività che ha accompagnato questi ultimi mesi, di divertirsi in modo sano e di creare nuove amicizie. Regalare sorrisi non costa nulla. 

L’elezione di Miss Italia 2020 è solo slittata di qualche mese, pertanto le ragazze che volessero partecipare lo possono fare, sempre gratuitamente, mandando una mail a soleo@soleoshow.com oppure chiamando  391.7521953“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136