Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Bomboniere per battesimo: e se fossero solidali?

lunedì, 19 ottobre 2020

Il battesimo è il primo sacramento che ogni persona riceve. Si tratta di un momento molto importante nella vita di ogni credente. Un rito che ha origini molto antiche. Le parole battesimo e battezzare derivano dal greco βάπτισμα, βαπτίζειν, il cui significato originario sarebbe “immergere nell’acqua”. bomboniereDunque con il termine battesimo ci si riferisce all’immersione completa di una persona nell’acqua, ed in effetti questo sacramento viene praticato per immersione, perlopiù nelle chiese protestanti e nelle chiese ortodosse ma in alcuni casi previsto anche dalla Chiesa cattolica, o per infusione, ma in determinate situazioni di emergenza tutti possono battezzare nella fede della Chiesa.

Inizialmente nella Chiesa antica il battesimo veniva chiamato anche il sacramento dell’illuminazione, e negli atti degli apostoli sono riportate le prime conversioni al cristianesimo da parte di ebrei e pagani, in seguito alla prima predicazione apostolica dopo la Pentecoste e viene anche riportato che circa 3000 persone accolsero la parola di Cristo e furono battezzati. Il battesimo, dunque, rappresenta la liberazione dal peccato e dal suo istigatore, ovvero il diavolo e per questo motivo durante il rito vengono pronunciati uno o più esorcismi sul candidato.

L’organizzazione del battesimo

Quando si organizza il battesimo del proprio figlio, data l’importanza del momento, è fondamentale tenere in considerazione tutti gli aspetti che compongono questa celebrazione. Tra questi ci sono anche le bomboniere. Sono tante le idee di bomboniere originali da poter realizzare per il primo giorno più importante della vita del bambino, grazie alle quali potrete lasciare un ricordo ai vostri ospiti e sappiate che potete farlo senza dover spendere obbligatoriamente grandi cifre.

Anzi, un’idea carina, originale e utile è quella di optare per le bomboniere battesimo solidali. Un esempio? La pergamena per il battesimo da scegliere tra diversi colori. È anche possibile optare per l’accoppiata pergamena-scatolina, lasciando così un bellissimo ricordo ai propri invitati.

C’è poi l’idea della torta di bomboniere realizzata anche per il battesimo; nel caso decidiate di realizzare le vostre bomboniere presso un negozio specializzato, sicuramente loro stessi provvederanno a realizzare la torta da portare il giorno della cerimonia, ma nel caso in cui vogliate risparmiare potete scegliere di fare le bomboniere direttamente con le vostre mani acquistando veli di fata, nastrini, confetti ed eventualmente un piccolo oggetto da donare.

Non dimentichiamo il valore simbolico e intrinseco che accompagna le bomboniere solidali: i ricordi di un giorno speciale non saranno solo del bambino e degli invitati, ma saranno anche quelli dei bambini a cui i ricavi delle bomboniere arriveranno. È un gesto che lascia spazio alla vita, è un gesto etico e consapevole… è così che si festeggia due volte.

Occorre ricordare che spesso in molte zone nel mondo anche le cose più semplici e scontate diventano difficili a causa della mancanza di fondi e di strutture adeguate. Spesso, infatti, i bambini meno fortunati non possono andare a scuola e non riescono a ricevere l’assistenza medica adeguata. Con l’idea delle bomboniere solidali si dà una grossa mano a chi ha avuto meno dalla vita.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136