Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Boario, nel 2020 il periodo delle cure termali sarà ampliato

giovedì, 5 dicembre 2019

Darfo Boario Terme – Nel prossimo weekend chiuderà l’attività 2019 delle cure alle Terme di Boario (Brescia). Un’annata ricca con un’attività in crescita e apertura che, anno dopo anno, si allunga sempre più. Le preziose acque termali di Boario Terme sono utilizzate per cure idropiniche, inalatorie, fango-balneoterapia, fisioterapia, massoterapia, percorso vascolare e terapie irrigatorie.

“Il periodo di apertura delle cure termali – spiega Adelino Ziliani, direttore delle Terme di Boario – si sta allargando sempre più per fornire servizi richiesti dagli utenti”. “Lo scorso anno – aggiunge Adelino – avevano chiuso l’attività a fine novembre, nel 2019 l’abbiamo prolungata di una settimana e nel 2020 a Boario si potranno effettuare cure termali fino al 12 dicembre”.

cure termali boarioNella struttura delle Terme di Boario è possibile effettuare sia cure convenzionate con il Servizio Sanitario Nazionale (lo stabilimento è classificato al 1° livello super dal Ministero della Salute), sia cure a pagamento. Le cure termali possono essere effettuate da adulti e bambini, e proprio ai più piccoli è dedicato il reparto pediatrico, uno spazio colorato dove i bambini possono effettuare le cure inalatorie divertendosi. Obbligatoria è la visita di ammissione con il medico termale.

Durante il periodo invernale saranno effettuati i lavori di manutenzione e adeguamento della struttura, secondo le norme previste per i centri di cure termali, poi a fine marzo 2020 ci sarà la riapertura fino al 12 dicembre.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136