Ad
a
Ad
Ad


Mondiale Speed Carving Art e Lignum Summer Art: divertimento e solidarietà a Edolo

sabato, 6 agosto 2022

Edolo – Prosegue con grande partecipazione del pubblico la gara del Mondiale Speed Carving Art e Lignum Summer Art a Edolo (Brescia). Dopo la prima serata, che ha richiamato il grande pubblico in piazza Martiri, ieri grande attrazione nell’area mercatale, dove le gare proseguiranno oggi e domani, quando ci saranno le premiazioni.

Al Campionato Mondiale di scultura veloce con motosega sono in gara 22 artisti italiani e stranieri, provenienti da Russia, Ucraina, Costa Rica, Messico, Brasile, Venezuela, Cile, Ecuador e Kenya. “Gli artisti – racconta Ivan Mariotti, artista camuno che ha promosso con Movida Wood le gare – sono stati scelti tra centinaia di candidature e accanto alle gare c’è anche un’iniziativa di solidarietà: il ricavato della manifestazione sarà destinato in beneficenza”. Un progetto – Movida Wood – molto ampio che coinvolge le comunità locali.

Nella precedente edizione gli 8mila euro raccolti sono stati devoluti ai Comuni dell’Unione delle Alpi Orobie Bresciane con l’acquisto di defibrillatori che sono stati destinati ai Comuni che ne fanno parte. Quest’anno il ricavato della manifestazione sarà destinato all’Associazione Vigili del fuoco di Edolo per l’acquisto di attrezzature e la formazione di giovani che intendono entrare a far parte dei vigili del fuoco.

Il progetto di Ivan Mariotti e Movida Wood è ampio perché coinvolge anche i più giovani: infatti oggi sono in programma – nel pomeriggio – i laboratori didattici in piazza Mercato sul tema “I giochi di una volta” con  divertimento per bambini dai 6 ai 13 anni in piazza Mercato dalle 14 e alle 21:30 tributo a Laura Pausini con la band Simili in piazza Mercato. Infine domani domenica 7 agosto simposio in piazza Mercato finale Campionato Mondiale Speed Carving e 2° Campionato italiano scultura Gufi in gara più di trenta artisti in piazza Mercato dalle 15 alle 18. Premiazioni dalle 20:30.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136