Ad

w

Ad
Ad


Grevo di Cedegolo: ritrovo dei Paracadutisti A.N.P.D.I. Valle Camonica

venerdì, 17 settembre 2021

Cedegolo – Nella chiesetta dedicata a San Floriano, in territorio di Grevo di Cedegolo (Brescia) si è svolto il consueto ritrovo annuale dei Paracadutisti dell’ A.N.P.D.I. Valle Camonica, per ricordare i soci deceduti.

L’origine di questa santella risale al 2009, quando Bruno Giorgi coadiuvato da Bruno Calvetti, realizzò l’opera per ricordare Battista Ruggeri, prematuramente scomparso a causa di un incidente sul lavoro.

Questo lavoro ad opera di due paracadutisti per ricordare un paracadutista deceduto, ha fatto si che la santella diventasse il punto dove ricordare con la posa di una foto, tutti i soci della Sezione che hanno raggiunto ” quell’angolo di Cielo” a loro riservato e commemorare i paracadutisti morti in guerra, missione e sul campo di volo (nella foto da sinistra il presidente Antonello Richini e il Tenente Giovanni Augello).

Nell’occasione sono stati ricordati i paracadutisti Giuseppe Cotti Piccinelli “Bepi”, socio recentemente scomparso molto conosciuto e stimato, Carlo Murelli, reduce di El Alamein classe 1921 presidente Nazionale Onorario scomparso a giugno di quest’anno e i Caduti della Meloria, nel 50° della tragedia che vide inabissarsi il 9 novembre del 1971 al largo delle coste livornesi, un Hercules C130 inglese impiegato in un’esercitazione Nato. Nell’incidente morirono 6 militari inglesi menbri dell’equipaggio e 46 paracadutisti della Folgore, fra cui il direttore di lancio maresciallo Giuseppe Augello, papà del tenente paracadutista Giovanni Augello, presente alla cerimonia.
Al termine della messa celebrata da don Giuseppe Magnolini, il presidente della Sezione A.N.P.D.I. camuna Antonello Richini, ha sottolineato ancora una volta l’importanza di ricordare con questa cerimonia gli amici e i collghi scomparsi.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136