Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad
 
Ad


Don Brunello lascia la parrocchia di Vione e La Valle Camonica

mercoledì, 2 giugno 2021

Vione – Don Vittorio Brunello lascia Vione (Brescia) e l’Alta Valle Camonica. I cambiamenti, anche repentini, nelle parrocchie delle Valle Camonica sono sempre d’attualità: dopo l’arrivo del nuovo parroco di Ponte di Legno (settembre scorso) e appena insediato il nuovo parroco di Edolo, Cortenedolo, Monno e Sonico, spunta un altro trasferimento. Don Vittorio Brunello (nella foto) in servizio nelle parrocchie di Canè, Stadolina e Vione è stato destinato alla parrocchia Concordia  di Pordenone. 

In Alta Valle Camonica sta nascendo un’unica unità pastorale, con numerosi cambiamenti e a breve saranno definiti i nuovi ruoli. Don Vittorio Brunello, 61 anni, originario di Sciaffusa, in Svizzera, è stato ordinato sacerdote nel 1984 ed ha ricoperto l’incarico di curato di Darfo e di Sarezzo, quindi parroco di Pian Camuno, Gratacasolo di Pisogne, Malonno, Loveno e Paisco Loveno. Il vescovo di Brescia, monsignor Tremolada, l’ha assegnato alle parrocchie Canè, Stadolina e Vione nel sette,nbre 2019 e adesso andrà a Pordenone.




© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136