Ad

w

Ad
Ad


Coronavirus, la situazione in Lombardia e Trentino

mercoledì, 6 ottobre 2021

Sondrio – Due nuovi decessi con Covid-19 in Lombardia nelle ultime 24 ore. Diminuiscono i ricoverati nei reparti (-7). A fronte di 54.574 tamponi effettuati, sono 449 i nuovi positivi (0,8%). I dati di oggi:

– i tamponi effettuati: 54.574, totale complessivo: 15.325.626
– i nuovi casi positivi: 449
– in terapia intensiva: 63 (+4)
– i ricoverati non in terapia intensiva: 351 (-7)
– i decessi, totale complessivo: 34.069 (+2)

I nuovi casi per provincia:
Milano: 143 di cui 71 a Milano città;
Bergamo: 26;
Brescia: 69;
Como: 20;
Cremona: 29;
Lecco: 7;
Lodi: 7;
Mantova: 6;
Monza e Brianza: 58;
Pavia: 17;
Sondrio: 10;
Varese: 37.

Coronavirus: il bollettino della Provincia di Trento

Su quasi 3.000 tamponi analizzati sono 35 i nuovi contagi intercettati in Trentino nelle ultime 24 ore. Lo riporta il bollettino quotidiano dell’Azienda provinciale per i servizi sanitari che conferma anche per oggi l’assenza di decessi da coronavirus. Le vaccinazioni hanno superato intanto quota 750.000 (il numero registrato stamattina era pari a 751.876, comprese 346.009 seconde dosi 3.354 terze dosi).

Ci sono anche 46 nuovi guariti che portano il totale a 46.801. Restano 2 le classi in quarantena: ieri fra i nuovi contagiati c’erano anche 8 fra bambini e ragazzi di varie fasce d’età.

Nel dettaglio, i tamponi rapidi analizzati ieri sono stati 2.517, dei quali 24 sono risultati positivi. Molto più bassa la cifra dei molecolari: 404, con 11 risultati positivi ai quali si aggiungono 9 conferme di positività intercettate nei giorni scorsi dai test rapidi.

Migliora leggermente la situazione dei ricoverati in ospedale dove ieri è stato dimessa 1 persona: al momento ci sono 20 pazienti e scendono a 4 anche quelli che hanno bisogno delle cure intensive. Prosegue intanto l’attività del camper vaccinazioni che sta seguendo un itinerario studiato per favorire l’adesione alla campagna anche da parte della popolazione che abita in zone meno servite dai grandi centri vaccinali. Sabato ad esempio sarà la volta di Canal San Bovo e Imer dove tra l’altro si sono registrati più di 50 contagi negli ultimi 10 giorni ed una persona è deceduta (il decesso è stato registrato però a Feltre dove era ricoverata). Intanto il camper oggi a Molina di Fiemme e a Panchià ha registrato 46 nuove somministrazioni.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136