Ad

w

Ad
Ad


Breno, nasce l’associazione dei tartufai di Valle Camonica

giovedì, 25 novembre 2021

Breno – Assemblea pubblica con i tartufai, gli operatori economici che si occupano del tartufo è in programma sabato 4 dicembre – dalle 10 alle 12 – all’auditorium Mazzoli di Breno (Brescia). Sarà presentata un’iniziativa di carattere comunitario e condiviso, con l’avvio di un’associazione di promozione sociale: la Valle Camonica ed il tartufo.

Come anticipa Giacomo Manganoni l’associazione, avrà la funzione di agire in forma collettiva, combinando risorse che incrementano il loro valore, nella misura in cui conoscono il loro carattere di complementarità, generare nuove basi di sviluppo locale, ridando voce a chi intraprende, attraverso azioni collettive, aggregando azioni collettive, aggregando bisogni e risorse e riallineare le dimensioni dell’umano, dell’ambiente e della tecnologia, secondo una logica che distingua.

Sarà incubatore, dove le persone a vario titolo, transiteranno, competenze del territorio: giovani, tartufai, imprenditori, agenti di sviluppo, progettisti ecc. Aspettiamo, uomini e donne che intendono costruire ricchezza in Vallecamonica, mettendo al centro il lavoro come “opera”, nel senso che il lavoro è un’attività trasformativa della persona (che in esso trova senso) e della società(i luoghi) che abitano.

All’assemblea saranno presenti Enrico Dellanoce (al centro nella foto), vicepresidente e assessore all’agricoltura della Comunità Montana, Alessandro Putelli, funzionario dell’agricoltura del Comunità Montana, e Luigia Giacometti, esperto in economia delle cooperative ed enti non profit.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136