Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Breno: è morto Walter Sala, Valle Camonica in lutto

martedì, 19 novembre 2019

Breno – La Valle Camonica in lutto. E’ morto Walter Sala, esponente di spicco della politica camuna, nato a Breno (Brescia) 67 anni fa. Walter Sala (nella foto), laurea in architettura, è nella storia della Valle Camonica: figlio di Nando, storico segretario della Sezione ANA di Vallecamonica e noto partigiano sia nella battaglia del Mortirolo che nei giorni della Liberazione, rappresentante storico e militante del Psi, quindi nel Pd, negli ultimi anni era presidente del Gal Vallecamonica, Sebino, Valle di Scalve.

Walter SalaHa guidato la Casa di riposo di Breno, alla quale lo legavano tanti ricordi, affetti e amicizie. La sua morte dopo breve malattia lascia nel dolore tanti che lo hanno conosciuto e frequentato, tanti appassionati della politica camuna. Oggi decine di amici, colleghi di partito, ma anche esponenti di altri partiti lo ricordano con messaggi di cordoglio alla  moglie Rita ed i figli Fernando e Mariagemma In tanti anche sui social hanno manifestato la loro vicinanza alla famiglia e postato un ricordo degli anni vissuti assieme in politica, anche se in ruoli e formazioni differenti.

 



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136