Ad

w

Ad
Ad


Rientrati nelle rispettive case i 19 evacuati di Monclassico e Presson

giovedì, 10 dicembre 2020

Dimaro Folgarida – Sono rientrati in serata nelle rispettive case i sette nuclei familiari, 19 persone in tutto, evacuati lunedì scorso da Monclassico e Presson, frazioni di Dimaro Folgarida (Trento), per il rischio distacco di valanghe.

Andrea LazzaroniIl sindaco di Dimaro Folgarida, Andrea Lazzaroni (nella foto), ha seguito in questi giorni di emergenza neve i diversi interventi e nella giornata odierna è stato fatto il punto sul rischio valanghe. Sul posto, dove la valanga minaccia di travolgere le case, sono intervenuti i vigili del fuoco volontari che hanno controllato la situazione, mentre oggi un elicottero con a bordo esperti del servizio antivalanghe ha sorvolato la zona, al termine la valutazione dei tecnici è stata positiva e in serata c’è stato il via libera al rientro in casa delle sette famiglie sfollate.

In questi giorni di copiose nevicate – spiega il primo cittadino Andrea Lazzaroni – abbiamo costantemente monitorato la situazione e appena ci sono state le condizioni di sicurezza le famiglie sono rientrate nelle rispettive abitazioni”.

La situazione sarà monitorata anche nei prossimi giorni. In Trentino il rischio slavine è molto marcato e l’invito è evitare escursioni in quota.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136