Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Petizione sulla sistemazione dello svincolo di Dermulo

Documento depositato in Consiglio provinciale a Trento

Dermulo (Trento) - Sistemazione dello svincolo di Dermulo, presentata una petizione in Consiglio provinciale a Trento. La richiesta di un confronto per trovare la soluzione migliore per la sistemazione dello svincolo di collegamento tra Dermulo e l'alta Val di Non. È il senso della petizione presentata questo pomeriggio al presidente del Consiglio provinciale dai referenti Fabrizio Emer ed Enrico Eccher.
Il tema è quello della sistemazione dello svincolo di Dermulo con la statale 43dir: una nuova ipotesi progettuale, seguita a un primo progetto del 2009, prevede la realizzazione di una rotatoria al di fuori del centro abitato, vicino alla diga di Santa Giustina.

I firmatari della petizione, pur convinti della necessità di realizzare una bretella, si pongono in modo critico rispetto a questa soluzione e indicano potenziali problemi di tre ordini, di sicurezza per le persone, di inquinamento e di impatto ambientale. Il presidente del Consiglio ha ricevuto la petizione e darà inizio all'iter come previsto dal regolamento consiliare.
Ultimo aggiornamento: 24/04/2024 19:26:21
POTREBBE INTERESSARTI
Per verosimili motivi di gelosia: moldavo 48enne arrestato dai carabinieri
Ospitar, ideato in Trentino, sta arrivando in Valle Camonica
ULTIME NOTIZIE
Le decisioni del Questore dopo controlli ed episodi di cronaca
Intensificati i controlli dei carabinieri nel capoluogo: il bilancio