Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Olimpiadi invernali di PyeongChang: Goggia vince l'oro nella discesa femminile. Fuori Nadia Fanchini

PyeongChang - Sofia Goggia è la nuova campionessa olimpica di discesa libera. Sulla pista di Jeongseon la sciatrice bergamasca ha chiuso in 1'39"22 precedendo di nove centesimi la norvegese Ragnhild Mowinckel, già argento nel gigante, e la statunitense Lindsey Vonn, favorita della vigilia, staccata 47 centesimi.


Grande soddisfazione nella Bergamasca, dove risiede la nuova campionessa olimpica. "Dedico a me stessa, al mio bel paese e alle persone che vogliono bene a Sofia indipendentemente dal fatto che vinca alle Olimpiadi. E infine grazie a chi ha creduto a una bambina che a 6 anni sognava di vincere le Olimpiadi sulle nevi di Foppolo, dove si sono poche piste, ma li sono cresciuta come atleta e quel paese della località della Val Brembana mi ha portato fortuna", così Sofia Goggia al termine della discesa vinta alle Olimpiadi di PyeongChang. Fuori invece le altre azzurre in gara: Nadia Fanchini e Federica Brignone sono state protagoniste di due cadute, senza conseguenze. Out anche Nicol Delago.Sofia Goggia 1


Per l'Italia si tratta della nona medaglia, la terza d'oro ai Giochi di PyeongChang dopo quella di Arianna Fontana nello short track e di Michela Moioli nello snowboard cross.

L'obiettivo della doppia cifra è solo a una lunghezza anche se le gare in cui gli azzurri avevano le maggiori ambizioni si sono già gareggiate: le speranze principali ora sono su Arianna Fontana nello Short Track, sulla staffetta di Biathlon e sullo Sci di fondo.


Sedici anni dopo Daniela Ceccarelli (1ª nel SuperG di Salt Lake 2002) e a otto anni di distanza da Giuliano Razzoli (1° nello Slalom di Vancouver 2010), l'Italia dello sci alpino torna a svettare sul gradino più alto del podio olimpico: Sofia mette il suo autografo nella storia diventando la prima azzurra a vincere la discesa libera ai Giochi. Prima di oggi un solo uomo ci riuscì in questa specialità: si tratta di Zeno Colò nel 1952 a Oslo. È il gusto speciale di un trionfo unico. Sfortunate invece Nadia Fanchini, Federica Brignone e Nicol Delago, tutte uscite lungo il percorso quando stavano ottenendo buoni riscontri cronometri, soprattutto la bresciana che si trovava in vantaggio rispetto a Goggia a metà percorso. Giovedì 22 febbraio è in programma l'ultima gara individuale del programma olimpico, la combinata alla quale parteciperanno Goggia, Brignone, Schnarf e Bassino con discesa alle 11.30 e alle 15.00.

Ordine d'arrivo discesa libera femminile PyeongChang 2018 (KOR):

1. 5 298323 GOGGIA Sofia 1992 ITA 1:39.22 0.00
2. 19 425929 MOWINCKEL Ragnhild 1992 NOR 1:39.31 +0.09 1.13
3. 7 537544 VONN Lindsey 1984 USA 1:39.69 +0.47 5.92
4. 3 355050 WEIRATHER Tina 1989 LIE 1:39.85 +0.63 7.94
5. 14 538685 MCKENNIS Alice 1989 USA 1:40.24 +1.02 12.85
6. 2 516319 SUTER Corinne 1994 SUI 1:40.29 +1.07 13.48
7. 8 6535455 JOHNSON Breezy 1996 USA 1:40.34 +1.12 14.11
8. 13 516284 GISIN Michelle 1993 SUI 1:40.55 +1.33 16.76
9. 15 205218 REBENSBURG Viktoria 1989 GER 1:40.64 +1.42 17.89
10. 12 56087 SIEBENHOFER Ramona 1991 AUT 1:40.98 +1.76 22.17

Non hanno terminato la gara

FANCHINI Nadia 1986 ITA
BRIGNONE Federica 1990 ITA
DELAGO Nicol 1996 ITA

Ultimo aggiornamento: 21/02/2018 08:23:50
POTREBBE INTERESSARTI
Una nuova proposta in alta quota, percorso variegato da Vermiglio
Domenica 30 giugno incontro e testimonianze alla presenza di monsignor Sigalini, Anna Maria Catano e Davide Zammattio
Corsi dal lunedì al venerdì, il vicepresidente Manzini: "Puntiamo su progetto inclusivo sportivo, sociale e ambientale"
Selezionati in vista dello Youth World Sailing Championship
Ha presentato i concorsi "Fiormaggi" e "Un fiore nel piatto" al festival Gustò di Orbassano
ULTIME NOTIZIE
Renon (Bolzano) - I carabinieri di Renon incontrano gli anziani del paese. Nei giorni scorsi i militari della Stazione...
Il presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, ha incontrato il ministro Pichetto Fratin