Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Master Rapid SKF CBL alla Venice Cup da 10 e lode, successo ‘rosa’ ai Regionali

lunedì, 28 ottobre 2019

Caorle – Una rappresentativa di atleti della Master Rapid SKF CBL ha partecipato alla 28^ edizione della Venice Cup 2019 per le categorie Under 21 e Senior. A Caorle è stato un weekend all’insegna del karate, gli alfieri binaco neri del Team CBL si sono sfidati durante la due giorni di combattimenti che ancora una volta ha messo in luce l’eccellenza della scuola dei Maestri Francesco Maffolini, Francesco Landi e Dario Zanotti. skfLa società sportiva ottiene una prestazione da “10 e lode” spiccando nel medagliere ottenendo con 8 atleti ben 10 medaglie ed il secondo posto in classifica dietro solo al Gruppo Sportivo Polizia di Stato che invece era presente al gran completo. I ragazzi del club camuno conquistano appunto 2 Medaglie d’Oro, 3 d’Argento e 5 di Bronzo. Un trionfo assoluto che certifica il buon lavoro che le palestre Master Rapid SKF CBL stanno portando avanti da tanto tempo sul nostro territorio. Le 10 finali per una medaglia ottenute sono numeri che lasciano il segno ed il sigillo di qualità sulla bontà delle prestazioni esibite dagli otto alfieri del club.

2 Medaglie d’Oro: Cristian Serra Under 21 Kata e Pamela Bodei Under 21 Kumite -68 kg.

Cristian Serra, di rientro dopo un periodo di stop forzato più da problemi logistici che fisici, risolta la situazione è stato protagonista della categoria kata Under 21 insieme al compagno di squadra Giulio Sembinelli che viene fermato verso la finalissima solo dal nazionale spagnolo, ma poi ci penserà l’amico Serra a vendicare Sembinelli in un incontro nel quale emerge il maggior talento del ventenne seguito dal sodalizio camuno.

Per Pamela Bodei una prestazione maiuscola nella Under 21 e dopo i turni preliminari supera la milanese Zaira David per 10 a 2, la laziale Sofia Ascani per 4 a 1 ed in finale la toscana Eva Pieri prendendosi la rivincita degli italiani Under 21. La stessa Bodei centrerà anche la finale nei Senior a testimonianza di un ritrovato momento di forma.

3 Medaglie d’Argento: Elena Roversi Senior Kata, Pamela Bodei Senior Kumite – 68 kg e Lorenzo Rifugio Under 21 Kumite – 84 kg.

5 Medaglie di Bronzo con Giulio Sembinelli Under 21 Kata, Dejan Gruer (Doppia Kumite Under 21 e Senior – 75 kg) e Matteo Landi (Doppia Kumite – 60 kgUnder 21 e Senior) .

Contemporaneamente a Pozzuolo Martesana (Milano) è andato in scena il Campionato Regionale di Kumite 2019 per la categoria Esordienti ed il sodalizio ha vinto la classifica del femminile giungendo davanti proprio al Karate Pozzuolo organizzatore dell’evento e davanti alla bergamasca CUS Olimpia Treviolo giunta 3^. Raggiungono la tanto sognata qualificazione 6 atleti: Carè Irene Campionessa Regionale Medaglia d’Oro, Pedersoli Sofia ViceCampionessa Regionale Medaglia d’Argento, Davide Bettoschi che ottiene una importante Medaglia di Bronzo, ottime prestazioni con qualificazione anche per Rubino Giada, Basma Cherouaqi e Previtali Ambra. Buona prestazione anche per Lorenzo Federici e Alice Fenaroli.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136