Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Ciclismo, Jakob Fuglsang vince il 114° Giro di Lombardia. Paura per due spaventosi incidenti

Como - Il corridore danese Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) ha vinto la 114esima edizione de Il Lombardia presented by UBI Banca, da Bergamo a Como (231 km). Sul traguardo ha preceduto George Bennett (Team Jumbo - Visma) e Aleksandr Vlasov (Astana Pro Team).


Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) si è imposto in solitaria sul traguardo di Como diventando il primo danese a vincere Il Lombardia presented by UBI Banca grazie ad un'azione decisiva sul San Fermo della Battaglia, l'ultima salita che precede il gran finale sul lungolago di Como. All'attacco insieme al compagno di squadra, il russo Aleksandr Vlasov, Fuglsang è riuscito staccare il vincitore del GranPiemonte presented by EOLO George Bennett (Team Jumbo-Visma) quando mancavano 6.4 km dal traguardo. Bennett ha tagliato il traguardo al secondo posto, diventando il primo corridore neozelandese sul podio de Il Lombardia presented by UBI Banca.

Foto Credit: LaPresse.


fugslangGara emozionante quella nelle insolite modalità 'anti-Covid' di Ferragosto e non solo per una bagarre in testa alla corsa col colpo vincente da finisseur del vincitore col quale ha salutato la compagnia in fuga: due spaventosi incidenti avrebbero potuto avere conseguenze ben peggiori.


Il primo è la tremenda caduta per il giovane belga Remco Evenepoel (Deceuninck - QuickStepe), precipitato nel vuoto da un ponte, mentre la sua bicicletta è rimasta a bordo strada nella discesa da Colma di Sormano a Nesso, nel Comasco. Un volo di una decina di metri che si è concluso in una zona boscosa. Evenepoel non ha mai perso conoscenza e le sue condizioni non sarebbero gravi anche se ha riportato un forte colpo alla gamba destra. Il ciclista è stato recuperato venti minuti dopo la caduta e soccorso da un'ambulanza. Il paziente è arrivato in ospedale collaborante e vigile. A seguito della caduta ha riportato una serie di lesioni metatraumatiche al bacino. Sono in corso ulteriori accertamenti per la definizione del percorso terapeutico.


Il secondo a pochi chilometri dal traguardo nell'abitato di Como con un'auto guidata da una signora che ha letteralmente tagliato la strada al corridore Maximillian Schachmann che non ha potuto evitare l'impatto. Il tedesco della Bora Hansgrohe è finito contro la macchina e poi a terra, per fortuna è riuscito a risalire in sella e a raggiungere il traguardo, seppur dolorante.


Ordine d'arrivo
1 - Jakob Fuglsang (Astana Pro Team) - 231 km in 5:32'54”
2 - George Bennett (Team Jumbo - Visma) a 31"
3 - Aleksandr Vlasov (Astana Pro Team) a 51"


Il vincitore Jakob Fuglsang, dopo la linea del traguardo, ha dichiarato: "È stata una giornata calda ma siamo andati sempre a tutta. Mi sentivo bene ma sapevo che anche George [Bennett] era in forma, soprattutto dopo la sua vittoria al GranPiemonte mercoledì. Per fortuna c'era Vlasov che mi ha aiutato tantissimo: ha corso da campione. Dopo il Civiglio credevo di arrivare in volata con George [Bennett], poi sul San Fermo ci ho provato e quando ho visto che ero solo ho continuato a spingere a tutta fino traguardo: che bella vittoria!".
Ultimo aggiornamento: 15/08/2020 20:35:52
POTREBBE INTERESSARTI
Gara dell'8 settembre presentata da Roberto Mazzola, presidente del Dynamic Trial
Edificio più grande presso la caserma delle Fiamme gialle
Iseo (Brescia) - Quinto rinnovo in casa Basket Iseo con la conferma di Michael Balogun tra le note più liete, grazie...
ULTIME NOTIZIE
Al 19enne contestate ben 11 rapine a studenti minorenni
Merano (Bolzano) - Controllo straordinario dei carabinieri della Compagnia di Merano, con ben 13 pattuglie, procedendo...