Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad
Ad

Ad


Basket, Serie A: la Germani Brescia ingrana la quinta, Varese ko

domenica, 10 novembre 2019

Brescia – Quinto successo in campionato per la Germani Basket Brescia, che nell’anticipo domenicale dell’ottava giornata supera l’Openjobmetis Varese con il punteggio di 91-74, mettendo le mani su una vittoria tanto preziosa quanto utile. Dopo aver violato il PalaDozza di Bologna sette giorni fa, infatti, per la Leonessa era fondamentale tornare a vincere di fronte al proprio pubblico e ottenere un risultato che rende più agevole il cammino compiuto in questa faticosa fase della stagione. Foto @Leonessa Basket Brescia.

basket brescia leonessaAncora una volta, c’è il contributo di tutti nel risultato positivo portato a casa, sia in termini di punti (cinque i giocatori in doppia cifra: Abass con 19 punti, Lansdowne con 18, Moss con 12, Laquintana con 11 e Horton con 10), sia in termini di giocate difensive ed energia. Ma la nota più positiva di giornata è il gioco di squadra, testimoniato dai 20 assist distribuiti tra i componenti del roster biancoblu (Vitali con 7 è il top di giornata), un dato che indica chiaramente quanto siano buoni i frutti ottenuti quando i giocatori si cercano e si trovano sul parquet.

L’equilibrio in campo dura poco meno di 20′, il tempo per Brescia per dimenticare le fatiche del viaggio a Kazan e tuffarsi anima e corpo nella gara di campionato, disputata tra l’altro in un orario inusuale. Varese chiude avanti il primo periodo (21-18), poi inizia a commettere qualche fallo di troppo, dando la possibilità alla Leonessa di andare spesso e volentieri in lunetta. Alla fine i tiri liberi complessivi a favore di Brescia saranno 35, con un 94% di conversione che rappresenta davvero un valore aggiunto.

Prese le redini del match alla fine del secondo quarto, la Germani non si volta più indietro e fa suo il derby lombardo con autorità, trovando protagonisti diversi lungo il trascorrere del match e giocando sempre con la giusta efficacia. Mayo (top scorer dell’incontro con 21 punti a referto) è l’ultimo ad arrendersi tra le fila dell’OJM, ma per Varese è troppo poco per sperare di uscire dal PalaLeonessa A2A con i punti in palio.

Quelli se li prende la Germani, che sale così a quota 10 in classifica, confermando la bontà del cammino percorso finora in Serie A. Come sempre, il tempo per gioire è limitato: mercoledì prossimo, infatti, Brescia ospiterà Badalona nel settimo turno di EuroCup, in quella che appare una partita fondamentale per i destini continentali dei biancoblu. Nessuno ha voglia di fermarsi, tanto meno ora.

“Abbiamo disputato una partita di alto livello, così come Varese, che ha comunque giocato la sua pallacanestro – spiega Giacomo Baioni, assistant coach della Leonessa, intervenuto in sala stampa a fine partita -. Siamo stati bravi a interpretare la gara al meglio, anche a livello di scelte, colpendo sempre con gli uomini che volevamo. C’è stata grande condivisione della palla e i 20 assist messi a referto ne sono la testimonianza. La palla si è mossa bene, abbiamo avuto le spaziature corrette e con i passaggi giusti abbiamo dato fluidità al nostro attacco. Infine, abbiamo giocato una grande partita anche dal punto di vista difensivo”.

“Questa per noi è una vittoria fondamentale, perché conferma il successo ottenuto a Bologna – conclude Baioni -. Siamo felici, perché vedere una squadra che gioca in questa maniera e allenare questi giocatori che sono sempre disponibili ci dà grande orgoglio”.

GERMANI BASKET BRESCIA-OPENJOBMETIS VARESE 91-74 (18-21, 43-35, 66-54)
Germani Basket Brescia: Zerini 8 (2/2), Warner 2 (1/2), Abass 19 (5/7, 0/4) , Cain 4 (1/3), Vitali 7 (1/1, 1/3), Laquintana 11 (3/3, 0/3), Lansdowne 18 (2/5, 4/7), Dalcò, Guariglia, Horton 10 (1/3, 0/1), Moss 12 (4/4, 1/2), Sacchetti. All: Esposito
Openjobmetis Varese: Peak 11 (1/3, 3/4), Clark 2 (1/3, 0/2), De Vita ne, Jakovics 14 (1/1, 3/9), Natali 3 (0/1, 1/4), Vene 11 (0/2, 3/5), Simmons 8 (2/3), Seck ne, Mayo 21 (4/9, 3/8), Tambone 2 (1/3, 0/2), Gandini, Ferrero 2 (1/3, 0/2). All: Caja
Arbitri: Rossi, Perciavalle e Belfiore
Note: Tiri da 2: Brescia 20/30 (67%), Varese 11/28 (39%) | Tiri da 3: Brescia 6/21 (29%), Varese 13/36 (36%) | Tiri liberi: Brescia 33/35 (94%), Varese 13/17 (76%) | Rimbalzi: Brescia: 40 (31 RD, 9 RO), Varese: 31 (18 RD, 13 RO)



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136