Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Valtellina e laghi, potenziato il servizio Trenord

Boom di passeggeri sui treni regionali nel weekend e nei festivi, potenziamento in vista dei Ponti di primavera

Colico - Boom di passeggeri sui treni regionali nel weekend e nei festivi e Trenord potenzia il servizio verso i laghi. Sono oltre 433mila i viaggiatori in treno il sabato, il 4% in più rispetto al pre-Covid, e 307mila la domenica, con una crescita del 10% rispetto al 2019. Sono risultati che confermano la crescente tendenza all’utilizzo del treno nel tempo libero. Per rispondere alla costante crescita dei flussi di viaggiatori in vista dei “ponti” di primavera, da giovedì 25 aprile Trenord potenzia il servizio verso il Lago di Como e la Valtellina, e per il Garda. L’aumento dell’offerta segue quello già introdotto dallo scorso 30 marzo, quando sei nuove corse sono state inserite in orario per i turisti diretti sui laghi Maggiore e di Como.

"Il treno - commenta l'assessore regionale Franco Lucente - è sempre di più il mezzo prediletto per viaggiare per turismo, alla scoperta delle bellezze della Lombardia, soprattutto nei 'ponti' di primavera. Rispondiamo così, concretamente, alla costante richiesta dei viaggiatori, peraltro in costante aumento, con un'offerta sempre più ampia e qualitativamente concorrenziale. Il progetto di potenziamento - spiega - prevede tra l'altro quattro treni in più di collegamento fra Milano Porta Garibaldi e Sondrio nei giorni festivi, in fasce orarie adeguate alle esigenze dei turisti.
Le corse - con fermate in tutte le stazioni tra Lecco e Sondrio - aumenteranno l'offerta disponibile per i viaggiatori che vogliono trascorrere una giornata sulle rive lecchesi del Lago di Como e la Valtellina".

Nelle giornate di giovedì 25 aprile e mercoledì 1° maggio saranno invece potenziate due corse verso il Garda e Verona.

Il potenziamento del servizio verso il Lago di Como e la Valtellina
Nei giorni festivi da giovedì 25 aprile saranno effettuate fra Milano Porta Garibaldi e Sondrio quattro corse aggiuntive – due per direzione – che fermeranno anche nei paesini sulle sponde lecchesi del Lago di Como. La mattina, saranno effettuate due corse in più da Milano Porta Garibaldi in direzione Sondrio: il treno 94042 Milano Porta Garibaldi 8.22-Sondrio 11.10 e il treno 94044 Milano Porta Garibaldi 9.22-Sondrio 12.10. La sera, due nuove corse dalla Valtellina riporteranno i viaggiatori a Milano Porta Garibaldi: il treno 94043 Sondrio 15.47-Milano Porta Garibaldi 18.38 e il treno 94045 Sondrio 16.47-Milano Porta Garibaldi 19.38.

Il potenziamento del servizio verso il Garda
Nei giorni di giovedì 25 aprile e mercoledì 1° maggio saranno potenziate due corse verso il Garda e Verona. La corsa 2601 Milano Centrale 10.25-Brescia 11.33 raggiungerà Verona, con arrivo previsto alle 12.17; circolerà con numerazione 2621. La corsa 2600 Brescia 13.28-Milano Centrale 14.35 avrà origine da Verona alle ore 12.43; circolerà con numerazione 2630.

Il potenziamento dal 30 marzo
Già dallo scorso 30 marzo Trenord aveva potenziato il servizio verso i laghi, introducendo due corse in più sulla linea Milano-Gallarate-Arona-Domodossola e due sulla linea Milano Cadorna-Laveno Mombello Lago, per aumentare i collegamenti fra la città di Milano e il Lago Maggiore; due nuove corse erano state aggiunte sulla linea Milano Cadorna-Como Lago, per i turisti diretti sul Lario. Sulla linea Milano-Brescia-Verona, negli anni sono state introdotte sette corse aggiuntive, ora stabilmente in orario.

I dettagli su fermate e orari sono disponibili su trenord.it e App.
Ultimo aggiornamento: 24/04/2024 20:33:08
POTREBBE INTERESSARTI
ULTIME NOTIZIE
Le decisioni del Questore dopo controlli ed episodi di cronaca
Per verosimili motivi di gelosia: moldavo 48enne arrestato dai carabinieri
Intensificati i controlli dei carabinieri nel capoluogo: il bilancio