Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Polizia locale, finanziate le gestioni associate in Trentino

sabato, 28 settembre 2019

Cles – 5.876.107 euro è l’importo complessivo, assegnato dalla Giunta provinciale per il 2019, per il finanziamento delle gestioni associate del servizio di polizia locale. Il provvedimento, che consiste nel riparto della quota del fondo specifici servizi comunali che spetta per l’anno in corso agli enti capofila, è stato proposto dall’assessore agli enti locali e rapporti con il Consiglio provinciale Mattia Gottardi. Con questo provvedimento si assicura quindi continuità ad un importante servizio di presidio del territorio.

Il provvedimento adottato tiene conto delle modifiche intervenute nelle convenzioni tra i comuni, quindi delle nuove adesioni o dei recessi.

Attraverso i comuni capofila, viene quindi finanziata l’attività di questi corpi intercomunali: Fiemme, Rotaliana Könisberg, Bassa Val di Non, Alta Val di Non, Alto Garda e Ledro, Giudicarie, Valle del Chiese, Rovereto – Valli del Leno, Ala – Avio, Mori – Brentonico – Ronzo Chienis, Alta Vallagarina, Trento – Monte Bondone, Alta Valsugana, Bassa Valsugana e Tesino, Primiero.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136