Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Primiero, medico denunciato per interruzione di pubblico servizio

lunedì, 20 maggio 2019

Primiero - La guardia medica non si presenta, una denuncia in Primiero. La stazione carabinieri di Primiero San Martino di Castrozza veniva interessata da una richiesta di intervento di alcuni cittadini bisognosi della Guardia medica in quanto avevano trovato chiuse le porte degli ambulatori.

Ambulatorio Primiero

Gli utenti, che per lungo tempo avevano suonato il campanello senza ottenere risposta, riuscivano ad attirare l’attenzione di alcune infermiere presenti all’interno della struttura che presa contezza della situazione, davano comunque assistenza ai pazienti bisognosi rispondendo alle immediate esigenze sotto il coordinamento della centrale operativa ed un medico di Trentino Emergenza.

Una volta fornite le prestazioni, su direttiva della centrale operativa di Trentino emergenza veniva apposto un cartello che invitava i pazienti a rivolgersi alla guardia medica di San Martino di Castrozza oppure al 112.

carabinieri controlli

La vicenda, che aveva lasciato un certo malumore tra i cittadini interessati, non veniva tralasciata dai carabinieri di Primiero i quali, a seguito di immediati approfondimenti, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria Trentina la guardia medica che la sera dei fatti non si era presentata in servizio, ravvisando il reato di interruzione di pubblico servizio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136