Ad
a
Ad
Ad


Ciclismo: show della lombarda Venturelli alla Coppa Giudicarie. I risultati

domenica, 26 giugno 2022

Tre Ville – Venturelli show alla Coppa Giudicarie. Ultima giornata alla Coppa Giudicarie Centrali: la lombarda Federica Venturelli (foto © Pegasomedia) ha siglato un colpo doppio a Preore, nel Comune di Tre Ville, sede di partenza e arrivo della corsa su strada che ha chiuso il weekend di gare femminili proposto dalla Società Ciclistica Storo.

La neo campionessa italiana della cronometro, già vittoriosa ieri alla Crono Idroland, ha sfilato di mano lo scettro e la maglia celeste di leader della Tre Giorni alla marchigiana Eleonora Ciabocco, che ha chiuso sesta nell’ultima prova e si è dovuta accontentare del secondo posto nella graduatoria finale.

Le Donne Juniores si sono confrontate su un percorso tanto spettacolare quanto impegnativo, un anello di 10,6 chilometri disegnato nei comuni di Tre Ville, Borgo Lares e Tione di Trento, con il paese di Preore sede di partenza e arrivo e la salita di circa un chilometro da Pez a Coltura – con pendenze anche oltre il 10% – a fare selezione. Nove le tornate previste, per un totale di 94,4 chilometri.

La corsa è stata selettiva fin da subito, con il gruppo delle 85 partenti che si è progressivamente selezionato, passaggio dopo passaggio. A dettare il ritmo, su tutte, sono state le atlete della Breganze Millenium e la prima a provarci è stata proprio una portacolori del club vicentino.

Al quarto giro, infatti, ci ha provato in solitaria la trentina di Borgo Valsugana Andrea Casagranda, rimasta all’aria per alcuni chilometri, a precedere il tentativo delle compagne di squadra Alice Toniolli e Alice Brugnera, seguite a ruota da Martina Sanfilippo (Vo2 Pink) e Sara Pepoli (Ciclismo Insieme).

Il quartetto è riuscito a guadagnare qualche secondo sul gruppo, che ha però prontamente reagito. La vera selezione c’è stata durante la penultima tornata: al suono della campana che indicava l’inizio dell’ultimo giro sono transitate in dieci al comando, con tutte le attese protagoniste.

Negli ultimi 10 chilometri si sono susseguiti gli scatti, fino all’imbocco del decisivo strappo che da Pez porta a Coltura, dove Federica Venturelli è riuscita a fare la differenza e a guadagnare qualche metro di vantaggio sulle dirette concorrenti al successo.

La lombarda di San Bassano in forza al team Gauss Fiorin ha poi sfruttato le proprie indubbie doti di passista (fresca di conquista della maglia tricolore della cronometro) per difendere il vantaggio e andare a prendersi la vittoria, concedendosi il lusso dell’arrivo a braccia alzate.

Sul secondo gradino del podio è salita la padovana Giulia Miotto, che ha concretizzato il grande lavoro di squadra della Breganze Millenium e ha chiuso a 4” dalla vincitrice, con la parmense Giulia Raimondi (Team Wilier Chiara Pierobon) terza davanti a 25” a Sara Pepoli.

La top 5 è stata completata da Serena Romeo Brillante (a 1’07”), che si è tenuta alle spalle la marchigiana Eleonora Ciabocco.

Quest’ultima è stata costretta a cedere la maglia di leader a Venturelli, che si è imposta nella graduatoria finale della Tre Giorni Giudicarie Dolomiti con 100 punti, lei che non aveva preso il via alla Notturna Castel Romano, vinta proprio da Ciabocco. Decima la migliore delle trentine in gara, la figlia d’arte Andrea Casagranda (il papà è l’ex professionista Stefano). Quest’ultima ha chiuso seconda con 87 punti, seguita in terza piazza dalla compagna di squadra Sara Pepoli (39).

Ordine d’arrivo: 1. Federica Venturelli (Team Gauss Fiorin) 94,7 km in 2h35’19” (media 36,583 km/h); 2. Giulia Miotto (Breganze Millenium) a 4”; 3. Giulia Raimondi (Team Wilier Chiara Pierobon) a 25”; 4. Sara Pepoli (Ciclismo Insieme Team Di Federico) st; 5. Serena Brillante Romeo (Valcar Travel & Service) a 1’07”; 6. Eleonora Ciabocco (Ciclismo Insieme Team Di Federico) st; 7. Michela De Grandis (Uc Conscio Pedale del Sile) a 1’23”; 8. Elisa De Vallier (Uc Conscio Pedale del Sile) st; 9. Alessia Foligno (Team Lady Zuliani) st; 10. Andrea Casagranda (Breganze Millenium) st.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Pierangelo Panzeri - P. IVA 03457250136