Ad

w

Ad
Ad


Valtellina, a 101 anni ha superato guerra, Spagnola e tre diagnosi di Covid

domenica, 29 novembre 2020

Ardenno – A 101 anni, dopo aver affrontato la guerra e la Spagnola, la valtellinese Maria Orsingher ha superato anche il Covid. Nata ad Ardenno nel luglio 1919, non solo ha superato il coronavirus una volta, ma è poi risultata positiva altre due volte.

Tre figlie e tanti nipoti e pronipoti, nonna Maria è sopravvissuta alla Spagnola, ed è andata a nozze durante la seconda guerra mondiale. Negli ultimi anni si era trasferita in una casa di riposo della provincia: qui la scorsa primavera è risultata per la prima volta positiva al tampone. Ha recuperato, ma lo scorso settembre nonna Maria ha avuto di nuovo qualche linea di febbre e quindi il nuovo ricovero a scopo precauzionale in ospedale di Sondalo e un nuovo tampone positivo. È rimasta in ospedale per 18 giorni, prima di fare rientro nella sua Rsa per poi tornare di nuovo positiva in maniera asintomatica.

Quello di Maria si tratta di uno dei pochi casi di reinfezione, non è escluso che qualche tampone abbia dato un falso negativo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136