Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Per le stazioni sciistiche lombarde in arrivo oltre 3 milioni di euro

Ponte di Legno (Brescia) - Sono tre milioni e 182mila euro le risorse messe a disposizione dalla Giunta della Regione Lombardia per gli impianti di risalita e le piste da sci dei comprensori lombardi per le stagioni 2024 e 2025. Lo ha comunicato il sottosegretario alla Presidenza con delega a Sport e Giovani.
"L'obiettivo - ha spiegato il sottosegretario - è quello di sostenere la gestione degli impianti di risalita e delle piste da sci nei comprensori sciistici lombardi dotate di impianti di produzione di neve programmata".

I destinatari sono i soggetti pubblici o privati gestori di impianti di risalita e di piste da sci innevate artificialmente, presenti sul territorio lombardo, partendo dalla Valle Camonica passando alla Valtellina, Valchiavenna, valli bergamasche e lecchesi. Le risorse disponibili ammontano 3.182.297 euro, di cui: 1.382.297 euro per l'innevamento 2024 e 1.800.000 euro per l'innevamento 2025.
Ultimo aggiornamento: 17/05/2024 08:51:06
POTREBBE INTERESSARTI
Rigatti: “Un grande valore aggiunto non solo per il Comune di Nago-Torbole, ma per tutto il Garda Trentino”
Organizzato dal comitato PreGio Eventi nell'ambito del Piano Giovani di Zona "Terra di Mezzo"
Rinnovo dei contratti collettivi provinciali per il triennio 2025-2027 e per la chiusura del triennio 2022-2024
Inaugurato, sarà a disposizione dell'Unità Operativa di Cardiologia e Utic
ULTIME NOTIZIE
Selezionati in vista dello Youth World Sailing Championship