Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Darfo Boario: inaugurato lo Spazio Autismo

domenica, 19 maggio 2019

Darfo Boario Terme – Inaugurato lo “Spazio Autismo” di Darfo Boario Terme (Brescia) che potrà ospitare altri ragazzi autistici. Ieri – alla presenza delle autorità, e di tantissimi camuni, oltre che del presidente di di Sol.Co. Camunia, Angelo Farisoglio e del parroco don Giuseppe Maffi, è stato inaugurato il centro che negli ultimi mesi è stato rinnovato. Le opere sono costate 250mila euro e una buona parte sono state raccolte nelle diverse manifestazioni promosse a Darfo e Valle Camonica, attraverso il fondo Sara Pedersoli.

Il taglio del nastro dei rinnovati locali di Spazio Autismo è stato da parte di Nicolò, il figlio di Sara Pedersoli scomparsa prematuramente. Nicolò aiutato dal padre Ettore Fanti ha aperto la cerimonia della struttura.

Lo Spazio Autismo è sorto anni fa, quando il Consorzio Sol.Co. Camunia, viste le necessità del territorio, ha presentato un progetto con Fondazione Cariplo per creare anche in Valle Camonica uno spazio riservato ai bambini e ragazzi autistici. Attualmente vengono seguiti più di 30 bambini e ragazzi, tra i 2  e i 18 anni. Con l’ampliamento saranno accolti altri 15 ragazzi. Il servizio, diurno, attivo dal lunedì al venerdì è indispensabile per molte famiglie del territorio.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136