Informativa

Noi e terze parti selezionate utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, anche per le finalità di esperienza, misurazione e marketing (con annunci personalizzati) come specificato nella cookie policy. Il rifiuto del consenso può rendere non disponibili le relative funzioni.
Usa il pulsante “Accetta” per acconsentire. Usa il pulsante “Rifiuta” per continuare senza accettare.

-

Aprica: tra divertimento e gusto, il programma dell'estate

Aprica - Dopo un avvio di stagione dedicato alle 2 ruote con la 19ª edizione Granfondo Gavia&Mortirolo il 26 giugno, Aprica è pronta per un’estate ricca di eventi ed attività perfetti per tutta la famiglia.


Gli eventi principali esaltano i sapori e le eccellenze della cucina valtellinese e invitano alla scoperta delle tradizioni locali e delle bellezze naturali del luogo. Con la Passi di gusto, lo dice il nome stesso, si vive al meglio il connubio tra natura ed enogastronomia. Una lunga ma facile passeggiata intervallata da nuove e gustose tappe con i piatti e i prodotti della tradizione locale, che quest’anno si snodano su un nuovo percorso fino all’incantevole contrada di Liscedo. Il 15 luglio, con partenza da Piazza delle sei contrade, si scoprono i verdi dintorni di Aprica assaporando, tra le altre cose, formaggio d’alpe, gli immancabili pizzoccheri e l’amaro Aprica. Il 22 luglio con Tép d’ìna ólta si degustano i prestigiosi vini di Valtellina, grazie alla presenza delle principali cantine della provincia, riscoprendo al contempo i mestieri tradizionali e i valori della vita contadina di un tempo. La contrada S. Maria, che mette in mostra gli usi e costumi locali e presenta i prodotti locali, è la cornice ideale della serata. Appassionati e curiosi avranno a disposizione rossi di Valtellina, Valtellina Superiore DOCG e soprattutto gli sforzati, fiore all’occhiello della produzione vinicola locale, per scoprire, assieme ai loro produttori, le peculiarità dell’enologia valtellinese.

Foto di repertorio @ Davide Negri.


In ricordo di Riccardo Galbiati, il 14 agosto con Color Emotion si torna a festeggiare con un pomeriggio di colori, musica e allegria adatta a tutti. Con partenza dal Baradello la camminata colorata si snoda lungo il percorso vita e arriva al campo sportivo di S. Maria, dove la festa continua…


Un’altra eccellenza valtellinese è rappresentata dai birrifici artigianali che nella Notte del luppolo il 4 agosto, lungo tutta via Europa, presentano le proprie produzioni. Non la si confonda con una festa della birra: qui la fa da padrone la qualità, non la quantità. Si degustano bionde, rosse e scure frutto del lavoro di mastri birrai attenti alla scelta delle materie prime e dediti alla ricerca di sapori autentici e innovativi.


La festa continua il 5 agosto, nel piazzale Funivia del Baradello, dove ad attendere i turisti ci sarà una serata all’insegna della musica e del divertimento. A corollario di questi eventi principali, tante iniziative che nell’arco di tutta la stagione estiva accompagnano gli ospiti di Aprica alla scoperta del territorio e delle sue peculiarità: la fiera di S. Pietro e Paolo e la Sagra di S. Maria, concerti in quota, passeggiate rilassanti con le guide del Parco delle Orobie Valtellinesi e adrenalinici percorsi all’interno del Baradello Wild Park, visite all’alpeggio e alle aziende agricole, con laboratori del latte per i bambini, al Mulino dei Plaz con le sue colture di grani antichi valtellinesi, visite alla Galleria delle Emozioni nella Natura, con le ricostruzioni, in parte viventi, dei diversi ambienti della montagna, a quote e in stagioni diverse. Non ha bisogno di presentazioni l’Osservatorio Eco-faunistico Alpino di Aprica: il dottor Pedroni illustra gli habitat di stambecchi e camosci, che durante la visita accompagnano i visitatori, mostra i rapaci in volo e gli orsi Buya e Medo, che con piacere presentano il loro bosco personale.


“Ci sono tutti gli ingredienti - ce lo conferma l’assessore al Turismo Alessandro Damiani - per una vacanza all’insegna del relax e del divertimento nella rigenerante natura di Aprica”.

Ultimo aggiornamento: 09/06/2023 05:45:44
POTREBBE INTERESSARTI
Bormio (Sondrio) - E' tornata la neve al Passo dello Stelvio, l'abbassamento della temperatura, dopo il primo caldo...
Sconfitto Hurkacz in finale e primo titolo su erba
Trissino (Vicenza) - Il nuovo Campione Italiano Under 23 di ciclismo su strada è Edoardo Zamperini, che taglia il...
Insieme a Debora Fancoli il driver tiranese sbaraglia la concorrenza
ULTIME NOTIZIE
Sul posto tecnici Anas, vigili del fuoco e forze dell'ordine
Intervento a Bagolino, l'anziano trasportato in ospedale a Gavardo