Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Val Paghera, Sant’Apollonia e Case di Viso: parcheggi a pagamento

lunedì, 13 luglio 2020

Vezza d’Oglio – A pagamento anche il parcheggio del fondovalle della Val Paghera, alla partenza del sentiero che porta al lago Aviolo e in una delle conche più belle del parco dell’Adamello. L’Amministrazione comunale di Vezza d’Oglio (Brescia) ha introdotto il ticket per i giorni di sabato e domenica nei primi tre weekend di luglio, quindi sarà giornaliero dal 25 luglio al 30 agosto. Il costo è 3 euro. L’area di sosta a pagamento nel fondovalle della Val Paghera è istituita in base all’ordinanza 54 dell’Unione dei Comuni dell’Alta Valle Camonica, firmata dal commissario Giacomo Trotti. Il nuovo balzello ha già sollevato le ire dei turisti, che si sono lamentati con operatori e amministratori.

case di VisoIntanto nell’ultimo weekend è scattato sul modello degli scorsi anni il pagamento dell’area di sosta a Sant’Apollonia e a Case di Viso (nella foto), in territorio di Ponte di Legno (Brescia): il ticket giornaliero è salito addirittura a 5 euro. Il pagamento dell’area di sosta avverrà per due weekend di luglio, quindi – come previsto dall’ordinanza 56 della Polizia locale dell’Unione dell’Alta Valle Camonica – sarà quotidiano dal 25 luglio al 23 agosto e nell’ultimo weekend di agosto (29 e 30).

Il ticket sarà pagato all’ingresso delle aree di sosta al personale incaricato. Sono esenti le forze dell’ordine, le famiglie che hanno case in zona e sono muniti di contrassegno e i disabili, sempre con auto munite di relativo contrassegno.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136