Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Università della Montagna, il Centro di Ricerca riceve il riconoscimento di “Amico della Montagna”

lunedì, 13 agosto 2018

Edolo – Nel Comune di Cerignale si è svolta la cerimonia per il conferimento del riconoscimento “Amici dei Piccoli Comuni”. La Professoressa Anna Giorgi dell’Università della Montagna – Università degli Studi di Milano è stata chiamata a ritirare il premio di “Amico della Montagna” conferito al Centro di Ricerca UNIMONT – GeSDiMont per la costante opera di divulgazione, sperimentazione e valorizzazione dei borghi e dei territori montani marginali del nostro Paese. A consegnare il premio Massimo Castelli, Coordinatore Nazionale Anci Piccoli Comuni e Sindaco del Comune di Cerignale.

Oltre 5.000 Comuni Italiano sono considerati “piccoli Comuni”, ossia comuni con una popolazione inferiore a 5.000 abitanti, ricchi di valori, tipicità e tradizioni, ma purtroppo in condizioni di difficoltà.

UNIMONT, in qualità di polo universitario sempre più impegnato nella promozione e sviluppo di attività di ricerca, trasferimento tecnologico, disseminazione e supporto tecnico-scientifico, attraverso il suo centro di Ricerca GeSDiMont, ha accolto la sfida di comunicare buone pratiche, aggiornare professionisti e operatori, individuare e promuovere innovazione per la rivitalizzazione dei comuni montani, ottenendo così dai territori questo importante e graditissimo riconoscimento di Amico della Montagna.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136