Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Sonico: Cavaliere del Santo Sepolcro dell’Ordine Bizantino e laurea onoris causa in Scienze Politiche a Fortunato Pogna

mercoledì, 26 febbraio 2020

Sonico – Fortunato Pogna, 62 anni, responsabile della comunità Exodus di Sonico (Brescia) e uno dei riferimenti per il volontariato in Valle Camonica, è stato nominato Cavaliere del Santo Sepolcro dell’Ordine Bizantino e insignito della Laurea in Onoris Causa in Scienze Politiche. La cerimonia si è svolta a Roma alla presenza del Principe Gran Maestro Alfred Josef Baldacchino e delle massime autorità dell’Ordine.

Fortunato Pogna Sonico 0Sono onorato del riconoscimento - commenta Fortunato Pogna (nelle foto) - e devo ringraziare chi ha indicato il mio nome e la giornata della cerimonia a Roma è stata per me davvero emozionante”.

L’Ordine Bizantino del Santo Sepolcro è un Ordine sovrano, dinastico, militare e cavalleresco, fondato dall’Imperatore Costantino nell’a.d. 325 e si occupa prevalentemente di attività umanitarie, filantropiche, culturali ed ecumeniche e ogni Priorato è autonomo e libero di scegliere come coinvolgere Cavalieri e Dame nella propria comunità.

Fortunato Pogna Sonico 1

L’ingresso nell’Ordine è riservato a persone di specchiata condotta, ed è un prestigioso riconoscimento delle qualità personali e il Principe Gran Maestro Ereditario del Granduca Alfred Josef Baldacchino ha insignito Fortunato Pogna del cavalierato del Santo Sepolcro.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136