Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Sonico: avanzano i lavori della rotatoria sulla Statale 42 del Tonale

sabato, 24 ottobre 2020

Sonico – I lavori della nuova rotatoria di Sonico (Brescia), sulla statale 42 del Tonale, nella zona dei supermercati procedono celermente e sono stati realizzati per almeno il 50%. Il cantiere era stato allestito in estate e le opere avevano preso avvio a inizio autunno da parte dell’impresa Edil Zeta di Modica (Ragusa) che ha vinto l’appalto. Il costo è di 298.163 euro.

Sonico lavori rotatoria 1 GdVL’Anas, d’accordo con l’Amministrazione di Sonico, ha finanziato l’intervento di riqualificazione della statale 42, con la realizzazione di una rotatoria, che possa servire i residenti e le attività commerciali della zona.

Provincia di Brescia e Comune di Sonico si sono fatti carico delle attività propedeutiche: la Provincia di Brescia, sotto la presidenza di Pier Luigi Mottinelli ha compartecipato alle spese di progettazione con un importo di 54mila e 560 euro, mentre il Comune di Sonico ha sostenuto i costi di acquisizione delle aree necessarie alla realizzazione dell’intervento.

Sonico lavori rotatoria GdV

Il sindaco di Sonico, Gian Battista Pasquini, ha in più occasioni sottolineato l’importanza della rotatoria in una zona strategica del paese. Il primo passo è stato avviato nel 2016, nelle prossime settimane – tempo permettendo – i lavori saranno ultimati e la nuova intersezione garantirà maggior sicurezza sulla statale 42 del Tonale.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136