Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Sonico: allestito il cantiere della rotatoria, lavori da settembre

venerdì, 31 luglio 2020

Sonico – Allestito il cantiere per realizzare la rotatoria di Sonico (Brescia) all’altezza dei supermercati. L’Anas ha consegnato il cantiere all’impresa esecutrice Edil Zeta di Modica (Ragusa) che ha fatto un ribasso superiore al 20%. Il costo dell’opera sarà di 298.163 euro, più 15mila per la sicurezza. Il responsabile lavori è l’ingegner Marcello Buonamico. I lavori inizieranno a fine agosto-inizio settembre.

Sonico - rotatoria - cantiere 1Il sindaco di Sonico, Gian Battista Pasquini, ha espresso soddisfazione per l’allestimento del cantiere: “Ci sono voluti quattro anni di impegno per vedere la partenza dei lavori della rotatoria sulla statale 42 in corrispondenza dei centri commerciali. Era l’inizio del 2016 – ricorda il primo cittadino – quando Anas ha accettato la richiesta del Comune, poi a seguire le fasi di progettazione, di approvazione e di autorizzazione finale da parte degli Uffici Centrali di Roma. Infine l’appalto, l’assegnazione definitiva, il contratto, poi l’interruzione Covid-19 e per ultimo la consegna lavori“.

Ora è stato installato il cantiere e durante le settimane critiche di agosto non si faranno lavori. Il vero inizio lavori sarà a fine agosto per non collassare il traffico messo a dura prova in questo periodo estivo. “Esprimo soddisfazione per un risultato finalmente raggiunto ai fini della sicurezza e ringrazio quanti hanno operato per la progettazione assai difficoltosa per la presenza di sottoservizi importanti come la linea Terna da 130 KV ed il Canale di scarico centrale Edison. Un ringraziamento alla Provincia di Brescia con l’ex presidente Pier Luigi Mottinelli per il contributo corrisposto alla progettazione ed a Edison e Terna per la fattiva collaborazione“, conclude il sindaco Gian Battista Pasquini. L’auspicio è che non vi siano intoppi nelle fase di realizzazione.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136