Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Malonno: Oglio e torrenti in piena, chiuse pista ciclabile e due strade

sabato, 3 ottobre 2020

Malonno – A Malonno (Brescia) sono in corso sopralluoghi lungo gli argini del fiume Oglio e del torrente Allione, oltre a tutti i corsi d’acqua per un monitoraggio dei livelli idrici.

Le attività di controllo sono costanti e proseguiranno durante la giornata con il supporto del gruppo di Protezione Civile “Le Torri” di Malonno. Il sindaco di Malonno, Giovanni Ghirardi, ha partecipato ai sopralluoghi e comunicato che “è assolutamente vietato accedere alla ciclabile nel tratto compreso tra il ponte delle Capre e la Valle di Molbeno e lungo tutti gli argini del fiume Oglio”.

Malonno - Oglio - pista cicliabile - GdvInfatti si è registrata la parziale esondazione del fiume Oglio lungo la ciclabile nei pressi della località Borgonuovo. Situazione sotto controllo lungo gli argini a monte della località Presa, mentre per quanto località Pontivo la strada è interrotta in prossimità della Valle di Molbeno, per la presenza di materiale che occupa la carreggiata.

Infine il collegamento con Edolo (Brescia) dalla strada del Faeto è interrotta nei pressi della località Fletta in seguito all’esondazione del torrente Ogliolo di Corteno in comune di Edolo.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136