Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
 
Ad
Ad
 
Ad


Edolo, è tornata a splendere la Croce del Castello di Mu

martedì, 8 dicembre 2020

Edolo – Una novità al Castello di Mu a Edolo (Brescia): è stata sostituita la vecchia illuminazione della Croce del Castello che domina il paese dell’Alta Valle Camonica.

Edolo - Croce Mù illuminataL’Associazione “Amici di Mù“, guidata da Stefano Marsegaglia, che da anni sta portando avanti una serie di iniziative per valorizzare la frazione di Edolo e che un lustro fa aveva sistemato e realizzato l’illuminazione della Croce al Castello di Mu, ha provveduto alla sostituzione.

Il Castello di Mu è un’importante rocca costruita in posizione strategica per il controllo dell’alta Valle Camonica. Nel XIII secolo la rocca era di proprietà del vescovo di Brescia e gli abitanti di Edolo, Mù e Sonico erano obbligati a sorvegliare la fortezza. Da alcuni anni è stato avviato un progetto per valorizzare la rocca. Ora la Croce al Castello è tornata a splendere e la luce è un segno di speranza in questa annata difficile per Edolo e l’intera Valle Camonica.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136