Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Corteno Golgi: caduta piante, interventi sulla Statale 39. Scoppia il caso-manutenzione

martedì, 8 dicembre 2020

Corteno Golgi – Intervento sulla statale 39 per Aprica, in territorio di Corteno Golgi (Brescia), per la caduta piante e la messa in sicurezza della sede stradale. Sul posto sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento di Edolo, la Protezione Civile di Corteno Golgi, la Polizia locale di Corteno e dell’Unione dei Comuni delle Alpi Orobie Bresciane e il primo cittadino di Corteno, Ilario Sabbadini. 

Corteno neve - Protezione CivileL’eccezionale nevicata ha provocato la caduta piante e nell’intervento è stata liberata la strada statale 39 che unisce Edolo-Corteno Golgi-Aprica. La strada è percorribile solo con catene e l’invito è di evitare spostamenti, se non per estreme necessità. Il sindaco di Corteno Golgi, Ilario Sabbadini, ha contattato Anas, per chiedere l’intervento del servizio di manutenzione della statale 39, ma non è giunta alcuna impresa.

Torna alla ribalta la questione legata all’appalto di manutenzione: nei piani, da metà novembre all’impresa Piantoni di Schilpario (Bergamo), che aveva da anni in appalto la manutenzione del versante camuno della statale 39, sarebbe dovuta subentrare una ditta di Cosenza, destando già molte perplessità sulla vicenda in diversi amministratori locali e cittadini.

Oggi all’appello non si è vista alcuna impresa. “Non ci sono parole per commentare quanto è successo oggi sulla statale 39“, sostiene il sindaco Ilario Sabbadini.

Corteno neve - vigili del fuocoIl sindaco di Corteno, con il collega di Edolo, ha già sollevato nelle scorse settimane la questione e fatto sentire la voce verso gli enti competenti affinché “Anas ripristini un adeguato servizio di manutenzione della statale 39“.

Nello specifico, il primo cittadino di Corteno Golgi esprime così il suo rammarico: “Credo non sfugga a nessuno che c’è stato un grande assente: ANAS! Dalle 8.30 non pervenuti fino alle 12.47, quando la sala operativa, dopo avermi sentito urlare, mi prometteva una squadra di pronto intervento, mai pervenuta! Alle 14.30 dai piani alti mi comunicavano che l’appalto delle manutenzioni non è ancora affidato (perché se lo fosse stato, credo che da Cosenza non sarebbe stato agile raggiungere Corteno), insomma nessuno poteva intervenire“.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136