Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Day hospital oncologico di Cles, Segnana: “Al lavoro per riattivare al più presto il servizio”

martedì, 1 dicembre 2020

Cles – Relativamente alla sospensione del day hospital oncologico presso l’ospedale Valli del Noce di Cles, l’assessore provinciale alla salute Stefania Segnana precisa che “la riorganizzazione temporanea è stata causata dall’impossibilità tecnica di coprire l’assenza del medico che si occupava in prima persona del servizio. assessore Stefania SegnanaL’Azienda provinciale per i servizi sanitari è al lavoro per ripristinare al più presto il day hospital destinato ai malati oncologici delle Valli di Non e Sole, che per il momento vengono sottoposti alle necessarie cure presso l’ospedale Santa Chiara di Trento. L’impegno dell’amministrazione provinciale è di agevolare gli spostamenti verso la città capoluogo, con l’auspicio che le condizioni sanitarie legate all’emergenza Covid consentano di riattivare al più presto il prezioso e apprezzato servizio a Cles”.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136