Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Tre appuntamenti per i ciclisti sui Passi Stelvio e Gavia e salita ai laghi di Cancano

mercoledì, 26 agosto 2020

Bormio – Tre importanti appuntamenti per i ciclisti che avranno la possibilità di salire sui passi alpini – Stelvio, Gavia e laghi di Cancano – in tutta tranquillità, senz’auto e moto. passo stelvio strada gdv okPedalare in sicurezza immersi in straordinari scenari naturali: il sogno degli amanti delle due ruote che desiderano emulare i campioni del ciclismo senza l’assillo del traffico si realizzerà venerdì 28 agosto dalle 8:30 alle 12:30 con la salita a laghi di Cancano; sabato 29 agosto dalle 8 alle 12:30 salita sul versante del Passo Stelvio; domenica 30 agosto dalle 8:30 alle 12:30 a Passo Gavia sia dal versante di Ponte di Legno sia da Bormio e Santa Caterina Valfurva.

Gavia day 04Durante i tre appuntamenti le strade alpine saranno chiuse al traffico motorizzato e quindi a completa disposizione dei ciclisti. I partecipanti delle manifestazioni sportive e, più in generale, gli amanti della natura e dello sport, potranno approfittare di passi alpini liberi dal traffico e smog free con biciclette muscolari o con bici a pedalata assistita.

“La partecipazione è libera e non è prevista iscrizione  – spiegano gli organizzatori -. Per evitare il rischio di assembramenti, non ci saranno punti di ristoro o di assistenza di altro tipo. Oltre ad attrezzarsi con il casco e un abbigliamento adatto anche alla discesa, visto l’impegno fisico richiesto, è quindi opportuno portarsi da bere e da mangiare per la salita. Naturalmente, oltre alle regole della circolazione stradale è necessario rispettare le disposizioni vigenti in materia di sicurezza anti-Covid-19″.Gavia day 05

Si tratta di un’iniziativa del Parco dellom Stelvio, nata con l’obiettivo di valorizzare i grandi passi alpini, offrendo ai visitatori l’opportunità di godersi le mitiche salite ciclistiche in piena libertà.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136