Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


La vela naviga, gli skipper azzurri tornano sul Garda: allenamenti da lunedì

sabato, 6 giugno 2020

Torbole – La vela olimpica sul Garda, mentre iniziano le scuole estive. La vela naviga. Da lunedì 8 giugno la XIV Zona velica, della “macro regione” del Garda, accoglierà gli skipper della squadra azzurra. Si tratta di un primo gruppo di atleti di Interesse Olimpico, alcuni dei quali già campioni Mondiali nelle ultime stagioni, come gli specialisti dei poli-scafi Ruggi Tita e Vittorio Bissaro. Questi timonieri ed i rispettivi equipaggi saranno alla Fraglia Vela di Malcesine. Con loro ci saranno anche i 470 maschili e femminili, altra flotta già qualificata per Tokio 2021. Al Circolo Vela Torbole arriveranno i 49Er ed l’ Fx femminile; i Laser Standard e Radial al Circolo Vela Arco; le tavole a vela al Circolo Surf Torbole. Gli allenamenti andranno avanti fino al 22 giugno. Torneranno poi nel mese di luglio. In questo inizio di giugno hanno preso il largo gli allenamenti individuali, occasione per testare nei vari Club lacustri le misure di sicurezza (nella foto credit Martina Orsini).

Cico Jimmy foto credit OrsiniLe scuole di vela si stanno attrezzando per il progetto di Federvela “Ritrova la bussola”. E’ questo l’head line scelto per i 750 Circoli di tutta la Penisola, impegnati in questa iniziativa. L’area lacustre del Garda si presenta forte dei suoi 50 sodalizi affiliati, con i laghi di Idro e Ledro, quelli alpini di Caldonazzo e Caldaro, fin su quasi in Austria con il lago di Resia, a sud fino a Parma, Crema e Cremona, Mantova (Associazione Vela Crema, Circolo Vela Cremona, Canottieri Mincio); dall’altra parte Bergamo con lo Yacht Club del Mille e il Play Sport Academy presieduto da Cristina Radici.

Testimonial nazionale è l’oro olimpico nel surf Alessandra Sensini, mentre per l’area lacustre ci sono il brasiliano Robert Scheidt (da 7 anni residente a Nago-Torbole), il Campione Mondiale Catamarano Nacra Ruggi Tita, il giovane surfista Nicolò Renna. A coordinare questa serie di inziative ci sono i due dirigenti Domenico Foschini (Responsabile nazionale della attività dei giovani e del Match Race) e Rodolfo Bergamaschi (Presidente Zonale). Come detto si sta per iniziare. Lo start ufficiale sarà nel Weekend lungo del 26-28 giugno con il Vela Days. Lo spirito dell’iniziativa è un forte messaggio di promozione della stagione estiva delle Scuole Vela Fiv in tutta Italia, come esempio concreto di possibile ripartenza attraverso uno sport formativo, sicuro e immerso in un ambiente salubre. Tutte le novità sono sulle pagine dei singoli Club e sulla pagina Fb della XIV Zona Fiv. Per trasmettere questi valori verrà predisposto un flyer contenente tra l’ altro anche la descrizione delle disposizioni sanitarie attuate in osservanza ai decreti vigenti e alle norme mediche della Federazione con la vela sport sicuro al 100 per cento.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136