Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Campionati Assoluti di Enduro a Darfo Boario, Bontempi: “Pronti a un grande evento”

giovedì, 1 ottobre 2020

Darfo Boario Terme – Tutto è pronto a Darfo Boario Terme (Brescia) per il Campionato Italiano di Enduro in programma sabato 3 e domenica 4 ottobre. Da questa mattina il paddock, allestito nell’area e parcheggio accanto al centro congressi di Darfo Boario Terme, si è riempito di team e piloti.

Per quattro giorni la località camuna e gli appassionati di motori vivranno intense emozioni: tra oggi e domani arriveranno i 203 piloti finora iscritti e i team per partecipare alla quinta e sesta prova del Campionato Italiano di Enduro, organizzato dal Moto Club Sebino, capitanato da Costante Bontempi, con il supporto del Comune di Darfo Boario Terme, Comunità Montana di Valle Camonica, Provincia di Brescia e Regione Lombardia.

Darfo Boario - EnduroIl massimo campionato nazionale della specialità, pur con tutte le attenzioni necessarie nel rispetto della normativa Covid-19, ha ripreso la sua corsa. Così i team e gli atleti si sono dati appuntamento nella cittadina camuna per le prove che si terranno nel weekend.

VIDEO

Siamo pronti e felici di essere tornati nella cittadina camuna dopo alcuni anni di assenza – spiega il presidente Costante Bontempi (nel video), presidente del Moto Club Sebino -. I piloti si confronteranno con quattro prove sabato 3 ottobre e domenica 4 con partenza alle ore 8.30.Iscrizioni e punzonature al Paddock presso Boario Congressi nel pomeriggio di domani”. “Pur con le precauzioni del caso sono certo che ci sarà grande spettacolo per gli appassionati., che potranno assistere , con le dovute precauzioni e norme Covid-19 in vigore“.

Tra i piloti in gara anche atleti locali tra cui il più accreditato è Davide Guarneri, loverese, classe 1985. “Davide, che vedremo correre con il numero 39, porta i colori della nostra squadra – continua il presidente Bontempi -. Ma altri piloti hanno ottime possibilità: i fratelli Grigis, Michael Pogna, Mirko Spandre, per citarne solo alcuni”. L’enduro è uno sport seguito da molti ragazzi anche in Valle Camonica.

Il campo di gara delle quattro prove è stato individuato in aree esterne: “Extrema” a Fucine-Gianico in prossimità del Torrente Re, “Linea” in zona Castagneto, “Cross 1″ presso la ex-Faces e “Cross 2” in località Attola. Nella competizione, tutto è ancora da decidere. La sfida sarà ancora più intensa dato che nell’assoluta la battaglia per conquistare la tabella di leader è serratissima con Oldrati attuale capoclassifica con un solo punto di vantaggio su Holcombe, mentre il terzo posto è ora nelle mani di Verona. Oltre a tutti i più forti atleti del panorama mondiale, che in questa tappa sarà al via anche Manuel Lettenbichler.

La partenza, il parco chiuso, il palco premiazioni e l’area paddock saranno situati nei pressi del centro congressi di Darfo Boario Terme; la gara inizierà, sia sabato che domenica, alle ore 8.30.

PROGRAMMA E INFO

Venerdì 2 ottobre

Apertura ore 10-13 Area Training
Verifiche amministrative e tecniche Assoluti d’Italia ore 10-30-12.30
Verifiche amministrative e tecniche Coppa Italia ore 14.30-17.30

Parco chiuso presso colonnato Centro Congressi
Briefing online su Facebook con saluto di benvenuto a piloti, ospiti, tecnici della FMI ore 18

Sabato 3 ottobre

Partenza al Centro Congressi di Darfo Boario Terme alle 8.30 4 giri
Arrivo al Centro Congressi di Darfo alle 15.30 circa
Parco chiuso presso colonnato Centro Congressi

Domenica 4 ottobre

Partenza al Centro Congressi di Darfo alle 8.30 3/4 giri
Arrivo al Centro Congressi di Darfo alle 15.30
Premiazioni al Centro Congressi



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136