Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trentino, dalla scuola un segnale di fiducia

lunedì, 14 settembre 2020

Trento - Dalla scuola un segnale di fiducia. Soddisfazione per la regolarità con cui la riapertura delle scuole è avvenuta assieme alla consapevolezza che sarà sul lungo periodo che si misurerà il successo della ripartenza, per questo l’invito anche alle famiglie alla responsabilità nel seguire le norme stabilite per prevenire il possibile contagio da Covid: la Giunta provinciale ha fatto il punto sul primo giorno di scuola in Trentino.

Termoscanner 1Un’organizzazione articolata ha vigilato affinché non ci fossero problemi nei trasporti, negli accessi alle strutture e nell’avvio all’attività educativa. Il risultato del primo giorno, è stato evidenziato, è frutto del lavoro di molti, nelle scuole ma non solo. A questo personale la Giunta ha rivolto il suo ringraziamento.

E’ in fase di ultimazione, è stato inoltre spiegato, la distribuzione in tutti gli istituti scolastici dei nuovi termo-scanner, acquistati con le risorse raccolte dalla Cooperazione trentina. La situazione non desta particolare preoccupazione anche per quanto riguarda gli organici dei docenti: si stanno infatti completando le assegnazioni delle ultime cattedre. Situazione sotto controllo oggi anche nei trasporti pubblici sia per quanto riguarda i servizi ferroviari che quelli urbani ed extraurbani.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136