Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Meteo, due giorni di forte vento in Trentino Alto Adige

lunedì, 3 febbraio 2020

Trento -  Atteso vento forte in montagna. Fra domani, martedì 4, e mercoledì 5 febbraio sono previste condizioni di vento forte in montagna proveniente dai settori settentrionali. Lo comunica, con un messaggio mirato, la Protezione civile del Trentino.

Nella giornata di domani le raffiche più intense sono attese sui settori occidentali del Trentino, mentre nella giornata di mercoledì su quelli orientali. Le raffiche raggiungeranno mediamente intensità di 70-80 km/h con punte che localmente potranno anche superare i 100 km/h nella fasi più acute, specie nella giornata di mercoledì.

In generale i flussi interesseranno le zone di montagna, ma non si escludono episodi localmente intensi anche nei principali fondovalle.

IN ALTO ADIGE

In Alto Adige per questo motivo è stato deciso di portare lo stato di protezione civile al livello di attenzione “Alfa”. Durante la riunione del gruppo di valutazione svoltasi presso il Centro funzionale provinciale della Protezione civile, oggi (3 febbraio) è stato deciso di portare dal livello normalità (zero) al livello di attenzione (alfa) lo stato di protezione civile sul territorio altoatesino. Il livello di attenzione sarà in vigore per le giornate di domani, martedì 4 febbraio, e per quella di mercoledì 5 febbraio. La decisione, spiega il coordinatore Willigis Gallmetzer, è motivata dal fronte freddo atteso a partire dalla mattinata di domani su tutto l’Alto Adige, e in maniera particolare dal vento molto forte proveniente da nord-ovest. Nelle vallate la potenza del vento potrà attestarsi tra i 70 e i 90 km/h per raggiungere velocità anche maggiori in montagna.

Ciò comporta il rischio di caduta alberi e di danni ai tetti delle case, ma non solo: il forte vento, infatti, può provocare anche il distacco di slavine, oltre a problemi alla viabilità. Lo stato di attenzione (alfa) significa che è in arrivo un evento rilevante per la protezione civile che va monitorato attentamente. Tutte le parti coinvolte vengono avvertite e possono adottare provvedimenti adatti. Anche la popolazione viene avvisata dell’evento in arrivo, in modo da non essere colta impreparata. Per aggiornamenti sulle condizioni meteorologiche in Alto Adige è possibile consultare il portale web meteo.provincia.bz.it, la situazione legata al traffico è invece consultabile sul portale web della Centrale viabilità



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136