Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad

Ad
Ad

Ad


Meteo, il ritorno di sole e caldo: le previsioni

martedì, 8 settembre 2020

Darfo Boario Terme – Nei prossimi giorni l’alta pressione subirà un temporaneo calo per il passaggio di una rapida bassa pressione che causerà una fase di maltempo a tratti intenso su alcune regioni. Dopo questa parentesi a tratti perturbata l’anticiclone tornerà protagonista su tutte le regioni. ruscello montagna natura verde estate soleIl team del sito www.iLMeteo.it avvisa che martedì e mercoledì saranno due giornate prevalentemente soleggiate grazie al temporaneo aumento della pressione. Da giovedì la bassa pressione prima accennata, dalle Isole Baleari si muoverà verso la Sardegna e quindi le regioni meridionali. Il tempo peggiorerà via via più diffusamente sull’Isola con temporali, in arrivo anche sui rilievi del Nordovest e localmente su quelli appenninici centrali. Sarà Venerdì però la giornata più instabile per alcune regioni; rovesci temporaleschi a tratti intensi, con grandinate e locali nubifragi colpiranno la Sardegna, le Alpi del Nordovest e la pianura del Piemonte. Altri temporali interesseranno gli Appennini centrali, le zone limitrofe ad essi e inoltre la Sicilia. Sul resto d’Italia continuerà ad essere soleggiato. Sotto il profilo termico le temperature si manterranno sopra le medie del  periodo con valori massimi a volte superiori ai 30°C al Centro-Sud e in Emilia (Bologna, Ferrara, Firenze, Roma, Napoli, Foggia, Taranto), qualche in grado in meno sul resto del Nord e valori decisamente più bassi dove agirà il maltempo.

Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che nel corso del weekend avverrà ciò che fino a pochi giorni fa era impensabile. Un vasto campo di alta pressione di origine africana dal Marocco salirà verso la Spagna, raggiungerà la Francia e si allungherà verso l’Italia. Dopo un sabato con ultimi temporali sulle due isole maggiori, il sole acquisterà sempre più spazio, regalando una domenica tipicamente estiva. L’anticiclone africano riuscirà a proteggere l’Italia per quasi tutta la prossima settimana con caldo in aumento e clima a tratti afoso.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136