Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies. Se vuoi saperne di più o negare il consenso clicca qui.
X
Ad
Ad


Trentino, “Siamo acqua e cuore”: webinar riservati al mondo del nuoto

martedì, 1 dicembre 2020

Quando:
4 dicembre 2020@18:05–19:05 Europe/Rome Fuso orario
2020-12-04T18:05:00+01:00
2020-12-04T19:05:00+01:00

Ottima la partenza del programma di incontri on line da titolo “Siamo acqua e cuore”, promosso dal Comitato Provinciale di Trento della Federazione Italiana Nuoto.

La Federazione ha messo in calendario una serie di momenti, rivolti al mondo del nuoto nell’ottica dello “stare e crescere assieme”.

“Il momento che stiamo vivendo è difficile, è critico. Ci limita nel lavoro e nella scuola, ci toglie abitudini consolidate, non ci permette di vivere appieno rapporti e relazioni anche importanti. Ci fa perdere la serenità del quotidiano! Ci toglie lo sport!”. Questa la dichiarazione del Presidente del Comitato Cristian Sala, presentando il primo webinar dedicato al mondo del nuoto.

“I sorrisi e la fatica a fine allenamento, la soddisfazione e la gioia del confronto in gara, la passione ed il desiderio di migliorarsi. Lo stare assieme ad una “squadra” con la quale ci si è posti obbiettivi importanti, il condividere i momenti di gioia o il motivarsi reciprocamente in quelli di difficoltà. Lo sport è fatto di tanti piccoli momenti che viviamo quotidianamente: ci mancano! Affrontiamo tutto questo con responsabilità, facendoci trovare pronti quando potremo riviverli appieno”.

“Essere coach, oggi” il titolo del primo incontro riservato a tecnici ed allenatori, che si è svolto nella serata di venerdì 27 novembre.

Introdotto da Massimo Eccel e condotto magistralmente da Walter Bolognani, tecnico trentino, da anni CT della nazionale giovanile, ha visto confrontarsi due dei tecnici più importanti del panorama agonistico nazionale, Claudio Rossetto (già tecnico di Filippo Magnini) e Stefano Morini (ha allenato Gabriele Detti e Gregorio Paltrinieri).

In tutto anticipato dal saluto del Presidente del Comitato Cristian Sala, della Presidente del CONI di Trento Paola Mora e, lieta sorpresa, dell’augurio di buon lavoro ai tecnici presenti portato in diretta dal CT della nazionale Cesare Butini.

Durante l’incontro si sono analizzate alcune problematiche legate alla difficoltà nella programmazione della stagione, alla luce dei continui stop dettati dall’emergenza Covid. I due tecnici hanno raccontato la loro “filosofia” di lavoro e gli aspetti che lo caratterizzano. Sono stati dati preziose indicazioni e suggerimenti ai tecnici presenti sia per quanto riguarda il lavoro in acqua che quello in palestra. La serata è terminata con una disanima su quello che sarà il futuro del nuoto.

Relatori qualificati a cui ha fatto eco la presenza costante durante le due ore di incontro di più di 70 tecnici ed allenatori che dopo aver seguito con interesse le argomentazioni portate hanno posto domande e richiesto approfondimenti.

Al primo appuntamento ne seguiranno, a breve, altri.

Coinvolgeranno tutto il mondo del nuoto, partendo dai tecnici, dai dirigenti e dai preparatori atletici, arrivando fino a genitori ed atleti, a cui saranno riservati momenti di approfondimento particolari, nell’ottica di accompagnarli in questo difficile momento.



© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136