QUESTO SITO WEB UTILIZZA COOKIES. NEL CONTINUARE A NAVIGARE SUL SITO STAI ACCETTANDO L'UTILIZZO DEI COOKIES.
TI INVITIAMO A LEGGERE LA COOKIES POLICY.
X
Ad
Ad


Ad
Ad

Pellegrinaggi della Misericordia: raccolti quasi 4mila euro. Don Dassa: “Solidarietà senza confini”

martedì, 16 agosto 2016

Sonico – Dopo il grande successo del pellegrinaggio da Lovere a Bienno, nella Notte di Santa Chiara, don Battista Dassa, il sacerdote di Ponte di Legno, e gli organizzatori preparano un nuovo appuntamento, in programma il prossimo 10 settembre dal santuario della Pradella di Sonico (Brescia) fino al Santuario della Madonna di Tirano (Sondrio). Un pellegrinaggio che lo scorso anno ha visto la partecipazione di centinaia di persone.don Dassa - pellegrinaggio 0

Intanto cresce la solidarietà: ad ogni pellegrinaggio i fedeli destinano offerte per i poveri. Il Kit della Solidarietà nella notte di Santa Chiara per il Progetto Agricolo del Saveriano Bruno Menici, in Sierra Leone, ha fruttato 595 euro che aggiunti ai 500 già raccolti nel giorno di San Giacomo al Mortirolo, arrivano a 1.095 euro. Secondo don Battista Dassa “la solidarietà non ha confini” e la conferma arriva dai pellegrinaggi di quest’anno.

Il totale raccolto nel 2016 per i progetti di solidarietà ormai è prossimo ai 4000 euro (3,800). Il sacerdote ha ringraziato fedeli e pellegrini a nome dei Bambini del Centro Nutrizionale in Congo, degli amici del paese dell’Ecuador, degli Amici in cordata per i Convogli Umanitari in Bielorussia e Per la Missione di Bruno Menici.


© Gazzetta delle Valli - Testata registrata in tribunale, direttore responsabile Alberto Panzeri - P. IVA 03457250136